Spigolature

Le mele marce – 12 Dicembre 2017

 

Non profit bannerNon profit banner

Leggete anche il blog di recensioni musicali https://kurvenal.wordpress.com/
E’ del tutto ovvio che non esistono istituzioni che non abbiano le proprie mele marce. Purtroppo, purtroppo il nostro parlamento ne è infestato e ormai sperare in anticorpi endogeni è come sperare nell’araba fenice. Basterebbe pensare che a capo di un partito che sta guadagnando consensi (a scapito di un altro partito capeggiato da un energumeno razzista e fascista) c’è un pregiudicato è sufficiente per capire da un lato come il concetto di moralità e correttezza stia ora sfumando in una sorta di secondo tribunale nel quale il furto perpetrato con l’evasione fiscale sia ormai considerato un piccola marachella quando non una virtù (da quegli stessi che poi si lamentano del debito pubblico e delle sue conseguenze) e dall’altro come l’elettorato sia composto nella larga maggioranza da decerebrati cui interessa solo il calcio e i programmi di intrattenimento (panem – poco – et circenses) e  abbia come propria unica aspirazione il danaro comunque lucrato. Poiché il parlamento come tale è incapace di espellere autonomamente gli indegni  l’unica istituzione su cui i poveri cittadini onesti (cui mi onoro di fare parte) potevano contare era la magistratura. Ora salta fuori il caso del giudice Bellomo che – stando a quanto riportano i giornali – esibiva come propria virtù quella del conquistador sciupafemmine e che solo la denuncia di un genitore ha fatto venire alla luce. E i colleghi che facevano? Guardavano e invidiavano in un silenzio complice e omertoso? E come mai nessuno, dico nessuno di loro ha espresso pubblicamente il suo sdegno? Ecco come docente mi immagino cosa succederebbe se nei miei corsi richiedessi alle mie studentesse minigonna e tacchi (oltre ad altro) per una promozione.  Sia chiaro in alcuni casi l’ “offerta” esiste ma va in ogni caso respinta con sdegno e quando possibile sanzionata. (Addirittura per sicurezza quando una studentessa viene al ricevimento le chiedo di lasciare la porta aperta a scanso di malintesi. Ci sono stati anche casi di studentesse che hanno millantato inesistenti  molestie come vendetta per una bocciatura). Verrebbe giù giustamente il mondo e nei pochi casi in cui questo mercimonio si è verificato (anche nell’università ci sono mele marce) sono stati presi severi provvedimenti. Di fronte a tutto questo quale fiducia si può avere in una istituzione che i panni non se li lava neppure in famiglia e che ha invece il potere di regolare la nostra vita e di sanzionare anche in modo grave il nostro comportamento? Sex and money make the world go round…
PS Un “blogger” non è un oracolo e commette inevitabilmente errori (il minimo possibile..). Ricevo spesso “correzioni” non sempre fondamentali e non sempre precise. Così come io mi sottopongo al giudizio altrui con nome e cognome così chi vorrà avere la bontà di segnalarmi eventuali errori o imprecisioni dovrà farlo unicamente mandando un commento: a ognuno la propria responsabilità. I commenti sono sempre accettati a meno che non contengano frasi ingiuriose o inaccettabili ma il fatto che siano accettati non significa affatto che riflettano la mia opinione.
PPS La gestione di un blog è operazione talvolta faticosa. Molti dei miei lettori leggono il blog senza registrarsi. Chiederei cortesemente la registrazione (che non comporta nulla) e che può essere facilmente fatta “clikkando” sul riquadro “iscriviti” nel riquadro in neretto sopra ogni post e che permette di ricevere un messaggio email ogni nuovo post pubblicato. Se vi siete già iscritti al blog Kurvenal per favore re-iscrivetevi anche a questo. Grazie anticipatamente.

Sad

Blogposts translations are available!Website Translation WidgetWith Windows PC just select in the right box your language and then activate “traduci” or “translate“: the  posts are (often very, very, very  badly) automatically translated (Google translator).
Apology:  in some cases (i.e. german) the translation can be totally meaningless. 
    NB: leggete anche i commenti ai posts selezionando il bottone “commenti” sulla sinistra del post. Talvolta sono persino più interessanti del post stesso!!! 
PS  Vorrei ringraziare tutti coloro che inseriscono commenti  ai posts utilizzanndo l’opzione “Lascia un commento”  (o “commenti” se ne sono già stati inseriti) prevista nella sezione sinistra (o prima del testo per schermi ridotti come i tablets) dei posts stessi affinché tutti possano leggerli.  Il dibattito è sempre interessante per tutti…..grazie (i commenti, per essere pubblicati, debbono recare nome, cognome e email)!!
Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links

Blog

IMG_5597

Annunci
Standard
Spigolature

Le grida – 9 Dicembre 2017

 

Non profit bannerNon profit banner

Leggete anche il blog di recensioni musicali https://kurvenal.wordpress.com/
Viene annunciato un presidio permanente di forze dell’ordine al parco della montagnola, il sindaco indice una crociata contro i ciclisti indisciplinati (il sottoscritto ha evitato per poco una bicicletta senza luci in una strada in cui era saltata l’illuminazione) etc. etc. Un paio di titoloni sui giornali locali e puff!  tutto si sgonfia e via.  Quello che conta non è prendere decisioni di lungo periodo ma soltanto ottenere un effetto grancassa; se poi ai proclami non segue nulla di concreto e duraturo amen. I ciclisti continuano a scorrazzare imperterriti mandando a f.c. chi si lamenta, gli spacciatori spacciano liberamente aggredendo chi cerca di fermarli, piazza Verdi e via Petroni sono terreno franco per ogni degrado e via. Questa è la serietà delle istituzioni incapaci di prendere decisioni serie coprendosi regolarmente con la foglia di fico di ragioni “politiche”, di diritto alla libertà etc. etc. Solo per dire che in realtà sono incompetenti e imbelli.  Qualcuno ha mai pensato (tanto per fare un piccolo esempio) a  raffiche continuative per i ciclisti (non una settimana e solo in pochissimi posti?)? O usare gli idranti in piazza Verdi, quelli usati durante i disordini? Vuoi scommettere che dopo due o tre innaffiate molti ci penseranno a stazionare in piazza Verdi?
PS Un “blogger” non è un oracolo e commette inevitabilmente errori (il minimo possibile..). Ricevo spesso “correzioni” non sempre fondamentali e non sempre precise. Così come io mi sottopongo al giudizio altrui con nome e cognome così chi vorrà avere la bontà di segnalarmi eventuali errori o imprecisioni dovrà farlo unicamente mandando un commento: a ognuno la propria responsabilità. I commenti sono sempre accettati a meno che non contengano frasi ingiuriose o inaccettabili ma il fatto che siano accettati non significa affatto che riflettano la mia opinione.
PPS La gestione di un blog è operazione talvolta faticosa. Molti dei miei lettori leggono il blog senza registrarsi. Chiederei cortesemente la registrazione (che non comporta nulla) e che può essere facilmente fatta “clikkando” sul riquadro “iscriviti” nel riquadro in neretto sopra ogni post e che permette di ricevere un messaggio email ogni nuovo post pubblicato. Se vi siete già iscritti al blog Kurvenal per favore re-iscrivetevi anche a questo. Grazie anticipatamente.

Sad

Blogposts translations are available!Website Translation WidgetWith Windows PC just select in the right box your language and then activate “traduci” or “translate“: the  posts are (often very, very, very  badly) automatically translated (Google translator).
Apology:  in some cases (i.e. german) the translation can be totally meaningless. 
    NB: leggete anche i commenti ai posts selezionando il bottone “commenti” sulla sinistra del post. Talvolta sono persino più interessanti del post stesso!!! 
PS  Vorrei ringraziare tutti coloro che inseriscono commenti  ai posts utilizzanndo l’opzione “Lascia un commento”  (o “commenti” se ne sono già stati inseriti) prevista nella sezione sinistra (o prima del testo per schermi ridotti come i tablets) dei posts stessi affinché tutti possano leggerli.  Il dibattito è sempre interessante per tutti…..grazie (i commenti, per essere pubblicati, debbono recare nome, cognome e email)!!
Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links

Blog

IMG_5597

Standard
Spigolature

La foglia di fico – 10 Dicembre 2017

 

Non profit bannerNon profit banner

Leggete anche il blog di recensioni musicali https://kurvenal.wordpress.com/
Per capire quale ignobile parafascismo si celi dietro ai pentastellati basterebbe leggere la dichiarazione del giovin signore che una maledizione divina potrebbe officiare come primo ministro incaricato (e si spera rapidamente scaricato). “Non partecipiamo alla manifestazione antifascista di Como perché strumentale”. L’aggettivo strumentale non sta più a significare “a mo’ di strumento” ma è oggi utilizzata dai politicanti di mezza tacca per indicare una manifestazione utilizzata a fini politici. Ora qualcuno mi dovrebbe spiegare perché l’antifascismo non sia (o dovrebbe essere) un patrimonio comune di tutta la democrazia italiana e perché se una manifestazione è indetta dal PD e dalla sinistra questa non sia semplicemente la ribellione ai rigurgiti fascisti ma sia considerata uno strumento di propaganda. Ora non c’è da meravigliarsi se un figuro alla Salvini (come si rimpiange il vecchio Bossi – almeno non era un fascista!) di fatto sostenga questi delinquenti in modo più o meno palese e se il pregiudicato e la pasionaria dagli occhi bovini si voltino dall’altra parte (tanto peggio tanto meglio)  facendo finta di non capire (e in questo conniventi) ma finalmente questo atteggiamento svela (se mai ce ne fosse bisogno) l’anima se non nera almeno grigia di un “movimento” che ha calpestato tutti i proclami iniziali e fondativi per lasciare il posto alle peggiori tradizioni partitiche.  Ecco il fatto stesso che ci sia in Italia chi li vota dimostra che il fascismo è un male endemico nel nostro paese ma soprattutto che la grande massa degli elettori è composta da ignoranti pronti a seguire chi le spara più grosse in fatto di populismo salvo poi capire in ritardo l’errore commesso. Non solo ignoranti ma  anche dalla memoria corta: il disastro globale, la shoah, la distruzione delle città e dei monumenti, i 30 milioni di morti della seconda guerra mondiale originata dai fascisti sono lontani solo 60 anni! D’altro canto i fascisti non vinsero le elezioni? E i nazisti in Germania?  Il voto è come un’arma e come tale dovrebbe essere coperta da un porto d’armi.  Certo esiste il problema di chi lo rilascia ma si vuole affrontare il problema una volta per tutte?
PS Un “blogger” non è un oracolo e commette inevitabilmente errori (il minimo possibile..). Ricevo spesso “correzioni” non sempre fondamentali e non sempre precise. Così come io mi sottopongo al giudizio altrui con nome e cognome così chi vorrà avere la bontà di segnalarmi eventuali errori o imprecisioni dovrà farlo unicamente mandando un commento: a ognuno la propria responsabilità. I commenti sono sempre accettati a meno che non contengano frasi ingiuriose o inaccettabili ma il fatto che siano accettati non significa affatto che riflettano la mia opinione.
PPS La gestione di un blog è operazione talvolta faticosa. Molti dei miei lettori leggono il blog senza registrarsi. Chiederei cortesemente la registrazione (che non comporta nulla) e che può essere facilmente fatta “clikkando” sul riquadro “iscriviti” nel riquadro in neretto sopra ogni post e che permette di ricevere un messaggio email ogni nuovo post pubblicato. Se vi siete già iscritti al blog Kurvenal per favore re-iscrivetevi anche a questo. Grazie anticipatamente.

Sad

Blogposts translations are available!Website Translation WidgetWith Windows PC just select in the right box your language and then activate “traduci” or “translate“: the  posts are (often very, very, very  badly) automatically translated (Google translator).
Apology:  in some cases (i.e. german) the translation can be totally meaningless. 
    NB: leggete anche i commenti ai posts selezionando il bottone “commenti” sulla sinistra del post. Talvolta sono persino più interessanti del post stesso!!! 
PS  Vorrei ringraziare tutti coloro che inseriscono commenti  ai posts utilizzanndo l’opzione “Lascia un commento”  (o “commenti” se ne sono già stati inseriti) prevista nella sezione sinistra (o prima del testo per schermi ridotti come i tablets) dei posts stessi affinché tutti possano leggerli.  Il dibattito è sempre interessante per tutti…..grazie (i commenti, per essere pubblicati, debbono recare nome, cognome e email)!!
Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links

Blog

IMG_5597

Standard
Spigolature

Il delfino – 7 Dicembre 2017

 

Non profit bannerNon profit banner

Leggete anche il blog di recensioni musicali https://kurvenal.wordpress.com/
Dunque, il “giovin signore” Di Maio viene querelato da un gruppo di giornalisti per le offese da lui proferite nei loro confronti (le solite: diffusori di notizie false etc. etc.) e il gip incaricato delle indagini archivia perché il delfino ha usufruito dell’immunità prevista per i parlamentari. C’è da stupirsi? No di certo. Il ragazzino ha usufruito di quella vergognosa prerogativa che permette ai parlamentari di insultare e vilipendere senza pagare pegno. Proprio quella prerogativa contro cui i pentastellati si sono ripetutamente scagliati quando utilizzata dagli avversari politici. Ma ancora più drammatico e al contempo esilarante è il comunicato dei pentastellati in cui si afferma che il nostro non sapeva dell’atto e che il gip ha agito autonomamente. Insomma si viene querelati e non si viene a sapere. Ma quando mai? Ignobile foglia di fico che dimostra come vi siano sempre due pesi e due misure e che i pentastellati sono esattamente come tutti gli altri partiti togliendo all’Italia qualunque speranza di un rinnovamento della politica. E tutti i gonzi che apparentemente sono pronti a regalare loro il voto scopriranno in brevissimo tempo che tutte le loro utopie saranno infrante da una realtà anche troppo facile da prevedere. Di pifferai di Hamelin la politica italiana (e non solo) è stata ed è infarcita. Purtroppo a chi è avvertito e non si fa infinocchiare non rimane nessuna speranza e la rinuncia di Pisapia (peraltro un velleitario in un branco di lupi) ne è la controprova.
PS Un “blogger” non è un oracolo e commette inevitabilmente errori (il minimo possibile..). Ricevo spesso “correzioni” non sempre fondamentali e non sempre precise. Così come io mi sottopongo al giudizio altrui con nome e cognome così chi vorrà avere la bontà di segnalarmi eventuali errori o imprecisioni dovrà farlo unicamente mandando un commento: a ognuno la propria responsabilità. I commenti sono sempre accettati a meno che non contengano frasi ingiuriose o inaccettabili ma il fatto che siano accettati non significa affatto che riflettano la mia opinione.
PPS La gestione di un blog è operazione talvolta faticosa. Molti dei miei lettori leggono il blog senza registrarsi. Chiederei cortesemente la registrazione (che non comporta nulla) e che può essere facilmente fatta “clikkando” sul riquadro “iscriviti” nel riquadro in neretto sopra ogni post e che permette di ricevere un messaggio email ogni nuovo post pubblicato. Se vi siete già iscritti al blog Kurvenal per favore re-iscrivetevi anche a questo. Grazie anticipatamente.

Sad

Blogposts translations are available!Website Translation WidgetWith Windows PC just select in the right box your language and then activate “traduci” or “translate“: the  posts are (often very, very, very  badly) automatically translated (Google translator).
Apology:  in some cases (i.e. german) the translation can be totally meaningless. 
    NB: leggete anche i commenti ai posts selezionando il bottone “commenti” sulla sinistra del post. Talvolta sono persino più interessanti del post stesso!!! 
PS  Vorrei ringraziare tutti coloro che inseriscono commenti  ai posts utilizzanndo l’opzione “Lascia un commento”  (o “commenti” se ne sono già stati inseriti) prevista nella sezione sinistra (o prima del testo per schermi ridotti come i tablets) dei posts stessi affinché tutti possano leggerli.  Il dibattito è sempre interessante per tutti…..grazie (i commenti, per essere pubblicati, debbono recare nome, cognome e email)!!
Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links

Blog

IMG_5597

Standard
Spigolature

Fascisti – 6 Dicembre 2017

 

Non profit bannerNon profit banner

Leggete anche il blog di recensioni musicali https://kurvenal.wordpress.com/
Ma qualcuno si ricorda che oltre la specifica norma della costituzione esistono due leggi, la legge Scelba e quella Mancino, che vietano la ricostituzione del partito fascista e impongono lo scioglimento dei gruppi che alla filosofia fascista e nazista si ispirano? La realtà è che per motivi politici (nel senso peggiore della parola) oggi queste leggi non vengono applicate. Per molti aspetti viene applicata le regola del manzoniano conte zio ovvero quetare, sopire insomma lasciar fare come se tutto questo non costituisse un incitamento, una certificazione, insomma una ignobile connivenza con chi delinque. Come etichettare un partito come la lega che ha indetto la raccolta firme per l’abrogazione dell’ apologia del fascismo?  Una associazione culturale, una ong, un club di bocciofili? E il suo ignobile, impresentabile figuro che ne è il capataz un simpaticone di tipo goliardico? Eppure si dovrebbe ben conoscere che in Germania e in Italia la tragedia nazifascista è cominciata con le violenze dei gruppi e la crisi economica portando poi i partiti che ne erano il fulcro al potere e alla tragedia finale. Ora io mi chiedo: ma le leggi in Italia si applicano selettivamente? E quindi si applicano secondo criteri ritenuti di opportunità e il calvo ministro degli interni fa l’equilibrista o il suo dovere? Ma qualcuno si rende conto che fra i giovani imbecilli che infestano le nostre scuole (addirittura il Galvani a Bologna!) i gruppi filofascisti sono gli unici ad alzare la voce? E qualche “scappellotto”ben assestato dalle istituzioni non sarebbe indispensabile per dare una regolata a chi non sa neppure di cosa parla?
Avevo scritto il post prima dell’ignobile provocazione di Forza Nuova a Repubblica. Cosa aspetta Minniti a scioglierla, che ci scappi il morto in una escalation fin troppo facile da prevedere??
PS Un “blogger” non è un oracolo e commette inevitabilmente errori (il minimo possibile..). Ricevo spesso “correzioni” non sempre fondamentali e non sempre precise. Così come io mi sottopongo al giudizio altrui con nome e cognome così chi vorrà avere la bontà di segnalarmi eventuali errori o imprecisioni dovrà farlo unicamente mandando un commento: a ognuno la propria responsabilità. I commenti sono sempre accettati a meno che non contengano frasi ingiuriose o inaccettabili ma il fatto che siano accettati non significa affatto che riflettano la mia opinione.
PPS La gestione di un blog è operazione talvolta faticosa. Molti dei miei lettori leggono il blog senza registrarsi. Chiederei cortesemente la registrazione (che non comporta nulla) e che può essere facilmente fatta “clikkando” sul riquadro “iscriviti” nel riquadro in neretto sopra ogni post e che permette di ricevere un messaggio email ogni nuovo post pubblicato. Se vi siete già iscritti al blog Kurvenal per favore re-iscrivetevi anche a questo. Grazie anticipatamente.

Sad

Blogposts translations are available!Website Translation WidgetWith Windows PC just select in the right box your language and then activate “traduci” or “translate“: the  posts are (often very, very, very  badly) automatically translated (Google translator).
Apology:  in some cases (i.e. german) the translation can be totally meaningless. 
    NB: leggete anche i commenti ai posts selezionando il bottone “commenti” sulla sinistra del post. Talvolta sono persino più interessanti del post stesso!!! 
PS  Vorrei ringraziare tutti coloro che inseriscono commenti  ai posts utilizzanndo l’opzione “Lascia un commento”  (o “commenti” se ne sono già stati inseriti) prevista nella sezione sinistra (o prima del testo per schermi ridotti come i tablets) dei posts stessi affinché tutti possano leggerli.  Il dibattito è sempre interessante per tutti…..grazie (i commenti, per essere pubblicati, debbono recare nome, cognome e email)!!
Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links

Blog

IMG_5597

Standard
Spigolature

Trump – 5 Dicembre 2017

 

Non profit bannerNon profit banner

Leggete anche il blog di recensioni musicali https://kurvenal.wordpress.com/
Forse può non interessare i miei lettori ma è assolutamente fenomenale come non ci sia una sola decisione del corpulento inquilino della casa bianca con i capelli gialli che mi trovi d’accordo. Ne cito alcune recenti: il bando di alcune nazioni che hanno il solo difetto di essere mussulmane, l’oleodotto che attraversa (devastandolo) i territori indiani, la rimozione del bando alle costruzioni nei parchi nazionali dello Utah, il ritiro dall’accordo di Parigi sul clima, il trasferimento dell’ambasciata USA a Gerusalemme (con implicito riconoscimento della sovranità israeliana sulla città), la riforma fiscale che premia i ricchi a sfavore dei poveri, l’abolizione dell’Obamacare etc. etc. Di molte mi sono ormai scordato. Ma quello che è singolare è che nei confronti di tutte le precedenti amministrazioni ho avuto posizioni articolate, talvolta d’accordo e talvolta in disaccordo mentre in questo caso sono stato sempre in disaccordo. Penso che la ragione stia semplicemente nel fatto che sono costituzionalmente antitetico agli energumeni incolti, prepotenti e populisti che basano il loro consenso sul danaro e sull’ignoranza degli elettori. Ricorda qualcuno in Italia?
PS Un “blogger” non è un oracolo e commette inevitabilmente errori (il minimo possibile..). Ricevo spesso “correzioni” non sempre fondamentali e non sempre precise. Così come io mi sottopongo al giudizio altrui con nome e cognome così chi vorrà avere la bontà di segnalarmi eventuali errori o imprecisioni dovrà farlo unicamente mandando un commento: a ognuno la propria responsabilità. I commenti sono sempre accettati a meno che non contengano frasi ingiuriose o inaccettabili ma il fatto che siano accettati non significa affatto che riflettano la mia opinione.
PPS La gestione di un blog è operazione talvolta faticosa. Molti dei miei lettori leggono il blog senza registrarsi. Chiederei cortesemente la registrazione (che non comporta nulla) e che può essere facilmente fatta “clikkando” sul riquadro “iscriviti” nel riquadro in neretto sopra ogni post e che permette di ricevere un messaggio email ogni nuovo post pubblicato. Se vi siete già iscritti al blog Kurvenal per favore re-iscrivetevi anche a questo. Grazie anticipatamente.

Sad

Blogposts translations are available!Website Translation WidgetWith Windows PC just select in the right box your language and then activate “traduci” or “translate“: the  posts are (often very, very, very  badly) automatically translated (Google translator).
Apology:  in some cases (i.e. german) the translation can be totally meaningless. 
    NB: leggete anche i commenti ai posts selezionando il bottone “commenti” sulla sinistra del post. Talvolta sono persino più interessanti del post stesso!!! 
PS  Vorrei ringraziare tutti coloro che inseriscono commenti  ai posts utilizzanndo l’opzione “Lascia un commento”  (o “commenti” se ne sono già stati inseriti) prevista nella sezione sinistra (o prima del testo per schermi ridotti come i tablets) dei posts stessi affinché tutti possano leggerli.  Il dibattito è sempre interessante per tutti…..grazie (i commenti, per essere pubblicati, debbono recare nome, cognome e email)!!
Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links

Blog

IMG_5597

Standard
Spigolature

C’era una volta… – 4 Dicembre 2017

 

Non profit bannerNon profit banner

Leggete anche il blog di recensioni musicali https://kurvenal.wordpress.com/
C’era una volta il rispetto rigoroso delle istituzioni e dei ruoli che al loro interno venivano rivestiti. In particolare ciò valeva per la seconda carica dello stato per la quale l’imparzialità era la regola aurea non trasgredibile. Oggi il fosso è stato saltato con una candidatura dell’esimio Grasso a capo di un costituendo partito che riunisce (forse) tutte la costellazione variegata di partitini alla sinistra del PD con personaggi del calibro di Fratoianni (no comment), di Civati (il nulla che avanza), di D’Alema (il rancore fatto persona), di Bersani (pietà umana mi impedisce di darne una definizione) etc. (Ma Rizzo dov’è finito? Forse ha perso l’indirizzo della convention o ha sbagliato strada?) Una sorta di corte dei miracoli che ha cercato un re travicello per tentare di riunirsi sotto un’unica egida per potere poi sciogliersi al primo alito di vento. Ma mentre è del tutto normale che i partiti indichino e votino candidati alle massime cariche dello stato è inconcepibile che una carica diventi esponente prioritaria di un settore delle forze politiche. Con questo vulnus potremmo anche aspettarci che Mattarella (che si trova solo un gradino – uno solo – più in alto del presidente del senato) formi un suo partito e ne diventi il segretario. Gridare al bassissimo impero, alla sete di potere, all’individualismo e a tutti i i difetti che si possono immaginare sarebbe quasi pleonastico. Ma all’esimio è mai venuto in mente che nel momento in cui iniziava a fare politica attiva un minimo di dignità istituzionale avrebbe dovuto imporgli le dimissioni da presidente del senato? No, si tiene la carica e i relativi privilegi e nel contempo la utilizza a fini di lotta politica. Vedremo il presidente del senato partecipare a talk shows politici, fare appelli al voto, infamare gli avversari (come è costume ormai vigente dei politici)? E in caso di problemi di salute chiamerà Mattarella a sostituirlo?  Ecco dopo il “bunga bunga” e tutto il corollario di infami esibizioni (cui nessun politico, onestamente, si sottrae) dovremo aggiungere anche questo tassello alla perdita di prestigio internazionale dell’Italia? Grazie, esimio.
PS Un “blogger” non è un oracolo e commette inevitabilmente errori (il minimo possibile..). Ricevo spesso “correzioni” non sempre fondamentali e non sempre precise. Così come io mi sottopongo al giudizio altrui con nome e cognome così chi vorrà avere la bontà di segnalarmi eventuali errori o imprecisioni dovrà farlo unicamente mandando un commento: a ognuno la propria responsabilità. I commenti sono sempre accettati a meno che non contengano frasi ingiuriose o inaccettabili ma il fatto che siano accettati non significa affatto che riflettano la mia opinione.
PPS La gestione di un blog è operazione talvolta faticosa. Molti dei miei lettori leggono il blog senza registrarsi. Chiederei cortesemente la registrazione (che non comporta nulla) e che può essere facilmente fatta “clikkando” sul riquadro “iscriviti” nel riquadro in neretto sopra ogni post e che permette di ricevere un messaggio email ogni nuovo post pubblicato. Se vi siete già iscritti al blog Kurvenal per favore re-iscrivetevi anche a questo. Grazie anticipatamente.

Sad

Blogposts translations are available!Website Translation WidgetWith Windows PC just select in the right box your language and then activate “traduci” or “translate“: the  posts are (often very, very, very  badly) automatically translated (Google translator).
Apology:  in some cases (i.e. german) the translation can be totally meaningless. 
    NB: leggete anche i commenti ai posts selezionando il bottone “commenti” sulla sinistra del post. Talvolta sono persino più interessanti del post stesso!!! 
PS  Vorrei ringraziare tutti coloro che inseriscono commenti  ai posts utilizzanndo l’opzione “Lascia un commento”  (o “commenti” se ne sono già stati inseriti) prevista nella sezione sinistra (o prima del testo per schermi ridotti come i tablets) dei posts stessi affinché tutti possano leggerli.  Il dibattito è sempre interessante per tutti…..grazie (i commenti, per essere pubblicati, debbono recare nome, cognome e email)!!
Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links

Blog

IMG_5597

Standard