Uncategorized

Ukraina e Cuba – 3 Febbraio 2022

 Non profit banner

Non profit banner


IMG-20200729-WA0003

Matisse

Non sono certo
… un fan dell’ex KGB Putin che considero uno dei satrapi che infestano il mondo e la cui invasione della Crimea è stato un atto vergognoso come quello della Georgia. Insomma un figuro che non vorrei di certo come vicino di casa. La crisi ukraina mi ricorda – per certi aspetti – quella dei missili di Cuba nel 1962.  Là un’America spaventata dalla installazione di missili sovietici nell’isola caraibica minacciò una guerra nuclease temendo per la propria sicurezza, con batterie di missili a pochi km dalle proprie coste. Ecco: l’adesione della Ukraina alla Nato (e il conseguente dispiegamento di forse “ostili” ai confini russi) potrebbe suscitare la stessa apprensione del presidente Kennedy nel 1962 e il  muscolare “avvertimento” delle “esercitazioni” un segnale di cui tenere conto.  Può ben essere che il parallelo abbia molti punti di debolezza e che molti fattori siano diversi (la Russia ha già ai propri confini la Nato in Polonia e in altri stati europei) ma può ben essere che l’Ukrania che si protende con le sue propaggini all’interno della Russia possa essere percepita come una potenziale minaccia superiore a quella esistente. Paranoia? di certo Putin non brilla di acume ma la domanda che sorge spontanea è: la Nato ha bisogno dell’Ukraina oppure il tutto è un pericoloso gioco di scacchi in cui si mette a rischio la sicurezza dell’intera Europa? Bisogna sperare che come nel caso dei missili cubani il buon senso prevalga. Ma da entrambe le parti!
(Giovanni  Neri – 76)
Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links:
Blog

Per iscriversi a Bertoldo e ricevere un messaggio email ogni volta che un nuovo post è pubblicato visualizzare il breve filmato in formato MP4 che si ottiene clikkando sul cerchio rosso sottostante. Selezionare le opzioni che portano a “follower con email”.

Leggi anche Kurvenal il sito delle recensioni musicali

Qualche iscritto ha segnalato di non ricevere le notifiche via email della pubblicazione dei nuovi posts. Controllare i messaggi nello SPAM  o „posta indesiderata“.

NB Poiché qualcuno ha avuto difficoltà nell’iscrizione il filmato è stato aggiornato per renderlo più comprensibile!!!!

Leggete anche i commenti ai posts selezionando il bottone “commenti” sulla sinistra del post. Talvolta sono persino più interessanti del post stesso!!! 
PS  Vorrei ringraziare tutti coloro che inseriscono commenti  ai posts utilizzando l’opzione “Lascia un commento”  (o “commenti” se ne sono già stati inseriti) prevista nella sezione sinistra (o prima del testo per schermi ridotti come i tablets) dei posts stessi affinchè tutti possano leggerli.  Il dibattito è sempre interessante per tutti…..grazie (è indispensabile lasciare nome e cognome – i commenti anonimi non saranno pubblicati)!!
 

Standard

Chi legge un post o scrive un commento si iscriva (se non è già iscritto). L'iscrizione NON comporta nulla ma il numero degli iscritti è l'unica gratificazione per la gestione del blog)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.