Uncategorized

Ita – 10 Settembre 2021

 Non profit banner

Non profit banner


Il nome

….. della nuova compagnia di bandiera (una “sottolowcost” con 60 aerei – roba da sesto mondo) non può non ricordare il mitico “ite missa est” che concludeva la messa in latino. Un nome francamente ridicolo come tragicomica è la storia dell’ex-Alitalia, un tempo (anni ’60) gioiello del trasporto aereo internazionale, quello in cui in classe economica venivano apparecchiati i tavolini con tovagliette, piatti e bicchieri e il menu era stellato. La vicenda Alitalia è l’epitome del dilettantismo italiano, a partire dal rifiuto dello scavalierato ad accettare la proposta Air France per non rinuciare alla “italianità” della società (!!), a finire ai “capitani coraggiosi” etc., una voragine che ha inghiottito miliardi dei contribuenti per una compagnia decotta da sempre che secondo le regole del diritto avrebbe dovuto portare da decenni i libri in tribunale.  Adesso la pletora degli ex dipendenti scioperano ancor prima del primo volo facendo ben capire quale sarà il destino di Ita. Sindacati vergognosamente corporativi (come purtroppo in molte recenti vicende) cui dell’interesse dell’Italia non interessa nulla essendo il numero di tessere degli iscritti l’unico parametro di valutazione. Alitalia doveva fallire già 30 anni fa e l’accanimento terapeutico cui è stata sottoposta fa impallidire qualunque amministratore serio che ne esamini i conti. Adesso abbiamo questo mostriciattolo di Ita e sarei curioso di sapere chi si fida ad acquistarne i biglietti (dei masochisti peraltro ce ne sono sempre…) se non i passeggeri gabbati da Alitalia che giustamente pretendono di essere rimborsati o di volare con i biglietti in loro possesso. E le casse di Ita? Svuotate ancora prima di partire anche perchè la EU giustamente pretende il rimborso di quanto prestato. Qualcuno vuole scomettere un euro su quale sarà la conclusione?
Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links

Blog

Per iscriversi a Bertoldo e ricevere un messaggio email ogni volta che un nuovo post è pubblicato visualizzare il breve filmato in formato MP4 che si ottiene clikkando sul cerchio rosso sottostante. Selezionare le opzioni che portano a “follower con email”.

Leggi anche Kurvenal. il sito delle recensioni musicali

Qualche iscritto ha segnalato di non ricevere le notifiche via email della pubblicazione dei nuovi posts. Controllare i messaggi nello SPAM  o „posta indesiderata“.

NB Poiché qualcuno ha avuto difficoltà nell’iscrizione il filmato è stato aggiornato per renderlo più comprensibile!!!!

Leggete anche i commenti ai posts selezionando il bottone “commenti” sulla sinistra del post. Talvolta sono persino più interessanti del post stesso!!! 
PS  Vorrei ringraziare tutti coloro che inseriscono commenti  ai posts utilizzando l’opzione “Lascia un commento”  (o “commenti” se ne sono già stati inseriti) prevista nella sezione sinistra (o prima del testo per schermi ridotti come i tablets) dei posts stessi affinchè tutti possano leggerli.  Il dibattito è sempre interessante per tutti…..grazie (è indispensabile lasciare nome e cognome – i commenti anonimi non saranno pubblicati)!!
 

Standard

Chi legge un post o scrive un commento si iscriva (se non è già iscritto). L'iscrizione NON comporta nulla ma il numero degli iscritti è l'unica gratificazione per la gestione del blog)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.