Uncategorized

Curiosità – 21 Aprile 2021

  Non profit banner

Non profit banner


La surreale….
….. e tragicomica vicenda dell’impiegato che “l’ha fatta franca” prendendo lo stipendio senza mai lavorare (cumulativamente mezzo milione di euro a quanto si legge) è paradigmatica del famoso detto “tengo famiglia“: e che, debbo rischiare personalmente per una denuncia? Il suo assenteismo (che sfiora l’inesistenza e avrebbe potuto essere il soggetto di un racconto di Calvino) era noto a tutti i responsabili del settore ma non uno  che abbia avuto il senso della propria responsabilità e degli obblighi che derivavano dal proprio ruolo presentando un esposto alla magistratura per i fatti e le minacce ricevute. E la ciliegina sulla torta è la motivazione della commissione istituita per indagare sui fatti che, con un linguaggio da fare impallidire l’azzeccagarbugli manzoniano, di fatto si lava le mani della sostanza dichiarando una presunta impossibilità a prendere una decisione. Insomma quanti sono coloro che non hanno assolto ai loro doveri di controllo per quieto vivere? Nella mia interpretazione (ovviamente giuridicamente non valida) questo nella sostanza è un caso di omertà mafiosa e di associazione a delinquere. Ma quello che salta alla mente di tutti è: quanti sono i casi analoghi, magari meno eclatanti, nei quali l’assenteismo gioca un ruolo primario con la connivenza di chi dovrebbe controllare e magari – come nel caso degli spazzini napoletani o degli autisti romani – con la complicità di un sindacato ignobilmente corporativo?  Personalmente ho poi una curiosità: ma questo figuro che cosa ha fatto in tutti questi anni (15 se ben capisco) per passare il tempo?
(Giovanni Neri –75)

Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links

Blog

Per iscriversi a Bertoldo e ricevere un messaggio email ogni volta che un nuovo post è pubblicato visualizzare il breve filmato in formato MP4 che si ottiene clikkando sul cerchio rosso sottostante. Selezionare le opzioni che portano a “follower con email”.

Leggi anche Kurvenal. il sito delle recensioni musicali

Qualche iscritto ha segnalato di non ricevere le notifiche via email della pubblicazione dei nuovi posts. Controllare i messaggi nello SPAM  o „posta indesiderata“.

NB Poiché qualcuno ha avuto difficoltà nell’iscrizione il filmato è stato aggiornato per renderlo più comprensibile!!!!

 

Standard

Chi legge un post o scrive un commento si iscriva (se non è già iscritto). L'iscrizione NON comporta nulla ma il numero degli iscritti è l'unica gratificazione per la gestione del blog)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.