Uncategorized

Pandemia e informazione – 14 Aprile 2021

  Non profit banner

Non profit banner


Valutando…
….. la pochezza dell’informazione italiana (messa a confronto con quella estera) si vede immediatamente il livello infimo raggiunto. I giornali (tutti!) i talk-shows. i telegiornali etc. sono infestati da un unico argomento: i vaccini. Sia chiaro: nessuno sottovaluta la gravità della pandemia e l’importanza dei vaccini ma il mondo (fortunatamente o sfortunatamente) ha anche altri argomenti altrettanto importanti. Ad esempio il ritiro delle truppe statunitensi dall’Afganistan, il riversamento delle acque di raffreddamento della centrale di Fukushima nell’oceano, il conflitto ukraino-russo etc. Niente: siamo massacrati da folle di esperti (o autodefinitisi tali) che per qualche migliaio di euro (pecunia non olet) sfornano più o meno improbabili verità (il caso Zangrillo è da manuale) che le menti obnubilate di migliaia di ascoltatori privi di senso critico accolgono come il vangelo. Sei (6!) casi di reazioni avverse su sei milioni di vaccini inoculati inducono a terrori millenaristici e al rifiuto del vaccino dimenticando che i casi per aspirina o altri farmaci di uso comune hanno percentuali di rischio maggiore e che a fronte del rischio infinitesimale del vaccino vi è il rischio molto, molto maggiore del contagio con centinaia (centinaia!) di morti ogni giorno. Che la maggioranza della popolazione italiana sia formata da individui ignoranti e privi di cervello è noto (si pensi alla presa che hanno i populisti in campo politico) ma la stampa e l’informazione in generale dovrebbero autolimitarsi e affrontare con senso critico e moderazione un argomento importante ma che va ridimensionato e portato ai suoi giusti limiti. Ovviamente la mia è vox clamantis in deserto e la triste considerazione è che l’informazione è merce commerciale venduta da personaggi che hanno livello culturale, senso critico e valori deontologici identici a quello della loro audience.  Personalmente faccio ormai fatica a sfogliare a vol di uccello i quotidiani: quasi quasi sono più interessanti le pagine di gossip!
(Giovanni Neri –75

Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links

Blog

Per iscriversi a Bertoldo e ricevere un messaggio email ogni volta che un nuovo post è pubblicato visualizzare il breve filmato in formato MP4 che si ottiene clikkando sul cerchio rosso sottostante. Selezionare le opzioni che portano a “follower con email”.

Leggi anche Kurvenal. il sito delle recensioni musicali

Qualche iscritto ha segnalato di non ricevere le notifiche via email della pubblicazione dei nuovi posts. Controllare i messaggi nello SPAM  o „posta indesiderata“.

NB Poiché qualcuno ha avuto difficoltà nell’iscrizione il filmato è stato aggiornato per renderlo più comprensibile!!!!

 

Standard

Chi legge un post o scrive un commento si iscriva (se non è già iscritto). L'iscrizione NON comporta nulla ma il numero degli iscritti è l'unica gratificazione per la gestione del blog)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.