Uncategorized

Next generation EU -27 Marzo 2021

  Non profit banner

Non profit banner


E’ il titolo ufficiale ……
… di quello che in Italia viene chiamato “recovery fund” e la differenza nel nome dice tutto: investimenti per il futuro intesi invece come tappabuchi per i disastri combinati dai governi a partire da quelli di Craxi. Di questi fondi una buona parte “dovrebbe” (condizionale d’obbligo) essere destinata all’ammodernamento della PA e in particolare a ottenere un’amministrazione “paperless”.  La situazione non promette nulla di buono. Più di 25 anni fa nella legge indicata come “Bassanini ter” veniva proposta la firma digitale che ha avuto la sua normativa all’inizio degli anni 2000 e il cui uso è recepito nel “codice dall’amministrazione digitale – il cui testo (più volte emendato) si può trovare all’indirizzo https://www.altalex.com/documents/codici-altalex/2014/06/20/codice-dell-amministrazione-digitale. Leggere il testo e confrontarlo con la realtà quotidiana è un esercizio consigliabile. L’università di Bologna è stata una delle prime amministrazioni pubbliche a introdurre la firma digitale per la gestione informatica di quelli che un tempo venivano chiamati statini d’esame. I benefici dell’uso della firma dovrebbero essere noti a tutti: eliminazione della carta, facile reperimento dei documenti, eliminazione delle “copie conformi” etc. Ebbene oggi poche amministrazioni hanno adottato la firma digitale: quando si cerca di usarla la risposta è che non sono capaci (ridicolo), che non si sa dove la firma debba essere depositata (esilarante) per non parlare delle rivendicazioni sindacali per l’uso di uno strumento non compreso nel mansionario etc.  Si potrebbe ipotizzare che questo sia l’atteggiamento di persone anziane e che le giovani generazioni abbiano nel loro DNA tutti i geni informatici, compresi quelli della firma digitale. Purtroppo tutto questo non è vero. La mia esperienza di docente ai giovani avvocati si è scontrata con l’ignoranza e l’ignavia di chi per quieto vivere e pigrizia vuole continuare a usare i vecchi metodi senza minimamente cercare di semplificare la vita a sé stessi e agli altri. Se questo è un indicatore di cosa ci aspetta, i miliardoni del NGE saranno buttati al vento quando non nelle fauci voraci di progetti faraonici privi di realizzabilità. Nel mio piccolo combatto una battaglia quotidiana obbligando le amministrazioni ad accettare i miei documenti firmati digitalmente ma è ovviamente uno sforzo sisifeo senza incidenza permanente. Buona amministrazione pubblica a tutti!
(Giovanni Neri –75)

Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links

Blog

Per iscriversi a Bertoldo e ricevere un messaggio email ogni volta che un nuovo post è pubblicato visualizzare il breve filmato in formato MP4 che si ottiene clikkando sul cerchio rosso sottostante. Selezionare le opzioni che portano a “follower con email”.

Leggi anche Kurvenal. il sito delle recensioni musicali

Qualche iscritto ha segnalato di non ricevere le notifiche via email della pubblicazione dei nuovi posts. Controllare i messaggi nello SPAM  o „posta indesiderata“.

NB Poiché qualcuno ha avuto difficoltà nell’iscrizione il filmato è stato aggiornato per renderlo più comprensibile!!!!

Standard

Chi legge un post o scrive un commento si iscriva (se non è già iscritto). L'iscrizione NON comporta nulla ma il numero degli iscritti è l'unica gratificazione per la gestione del blog)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.