Uncategorized

La cena dei cretini – 16 Gennaio 2021

 Non profit banner

Non profit banner

Questo é il titolo ….

.. di una esilarante pièce teatrale di cui esiste una versione cinematografica e di cui mi sono ricordato guardando Piazza Pulita del 14 Gennaio. Alcune addette a una residenza per anziani, intervistate per sapere se si erano vaccinate, hanno dato risposte evasive o negative. Ovviamente non adducendo alcuna spiegazione plausibile ma solo un’ingiustificata diffidenza frutto di ignoranza e pregiudizi alimentata, probabilmente, dalla grancassa sui social media di fake news cui evidentemente si crede più che a motivate e scientifiche ragioni. Questa è una tragedia che purtroppo riguarda tutti perché se alcune/alcuni deficienti – n.b. in questo caso addette a una residenza per anziani, i più vulnerabili  — vogliono ammalarsi il danno non è solo loro (e ammalarsi starebbe loro benissimo) ma di tutti per la diffusione del virus anche da parte degli asintomatici. La soluzione di questo problema è (o sarebbe, siamo in Italia non in Cina…) facile: la vaccinazione obbligatoria per tutti come nelle scuole. Ma per fare questo ci vorrebbe una campagna pubblicitaria martellante gestita da un governo forte, in grado di prendere decisioni anche impopolari, come il licenziamento dei renitenti negli uffici pubblici, scuole, ospedali, sanzioni amministrative pesantissime per chi diffonde notizi false e anche sanzioni amministrative con multe pesantissime per tutti i renitenti. Se così non si fa (e non ho alcuna speranza in materia) avremo una pandemia che continuerà a diffondersi come dimostrano i numeri che non decrescono nonostante i lockdowns, le mascherine, i distanziamenti etc. E altrettanto dicasi per quanto riguarda le multe a chi non rispetta le regole comportamentali: non 400€ ma 4000€ e probabilmente questo farebbe riflettere… Il risultato è che noi ligi, vaccinati e rispettosi delle regole, continueremo a essere bloccati in casa, molti esercizi commerciali dovranno chiudere, il paese inanellerà ulteriori gravi crisi economiche etc. E fino a quando? Fino a quando le misure drastiche risulteranno ineludibili lasciandosi alle spalle le migliaia di morti che si sarebbero potuti evitare. Il virus non si depotenzia (come bellamente affermato dall’ineffabile Zangrillo) ma addirittura assume forme sempre più aggressive se non viene fermato in tempo.  C’é luce in fondo al tunnel? No, a mio parere, con una massa di cretini a piede libero, un governo raccogliticcio, un ducetto di periferia che si crede Churchill, una massa di pentastellati il cui QI medio è da brivido e delle destre che pur di arraffare il potere affermerebbero bellamente che due più due fa quasi tre.  Auguri a tutti.
(Giovanni Neri –75

Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links

Blog

Per iscriversi a Bertoldo e ricevere un messaggio email ogni volta che un nuovo post è pubblicato visualizzare il breve filmato in formato MP4 che si ottiene clikkando sul cerchio rosso sottostante. Selezionare le opzioni che portano a “follower con email”.

Leggi anche Kurvenal. il sito delle recensioni musicali

Qualche iscritto ha segnalato di non ricevere le notifiche via email della pubblicazione dei nuovi posts. Controllare i messaggi nello SPAM  o „posta indesiderata“.

NB Poiché qualcuno ha avuto difficoltà nell’iscrizione il filmato è stato aggiornato per renderlo più comprensibile!!!!

Standard

Chi legge un post o scrive un commento si iscriva (se non è già iscritto). L'iscrizione NON comporta nulla ma il numero degli iscritti è l'unica gratificazione per la gestione del blog)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.