Uncategorized

Renzi – 14 Gennaio 2021

 Non profit banner

Non profit banner

Ho riflettuto ….
…su cosa avrei potuto scrivere su Renzi, Conte, Crimi, Zingaretti, Meloni, Salvini etc. Ma anche sull’inutilità di anime belle come Calenda. La realtà  è che mi vengono in mente solo improperi per tutti costoro pensando a tutti i poveracci che a causa della pandemia perdono il lavoro, chiudono gli esercizi, si trovano improvvisamente senza reddito e così via. Per non contare le migliaia di decessi già avvenuti e quelli che quotidianamente si verificano. Siamo nel mezzo di una crisi così drammatica e dalle conseguenze così catastrofiche del tutto paragonabile a quelle di un evento bellico (e con una piccola élite economica che non vive il dramma e una classe politica così inadeguata che non trovo le parole per definirla).  Il tutto in una situazione che sarebbe potenzialmente estremamente favorevole per una iniezione di fondi mai vista fino ad ora. Ma i nostri politici assomigliano all’asino di Buridano scannandosi l’un l’altro mentre tutti auspicherebbero ogni sforzo per aiutare il paese a uscire dalla crisi. Un partitino del 3% (avete letto bene il 3%) capitanato da un ducetto di periferia orfano di un premierato (e nessuno al suo interno che lo mandi a spendere), per scopi assolutamente incomprensibili se non un personalismo malato, rischia di regalare l’Italia alle destre fasciste e al contempo di sparire. Non un politico ma un ricattatore. L’Italia non è un tavolo di poker dove vince chi bluffa di più.  Basta: viviamo un dramma dalle conclusioni anche troppo facili da pronosticare. Qualcuno si immagina cosa sarebbe successo se questa classe politica d’accatto avesse avuto il compito della ricostruzione  post bellica? Avremmo ancora le macerie nelle strade!
(Giovanni Neri –75

Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links

Blog

Per iscriversi a Bertoldo e ricevere un messaggio email ogni volta che un nuovo post è pubblicato visualizzare il breve filmato in formato MP4 che si ottiene clikkando sul cerchio rosso sottostante. Selezionare le opzioni che portano a “follower con email”.

Leggi anche Kurvenal. il sito delle recensioni musicali

Qualche iscritto ha segnalato di non ricevere le notifiche via email della pubblicazione dei nuovi posts. Controllare i messaggi nello SPAM  o „posta indesiderata“.

NB Poiché qualcuno ha avuto difficoltà nell’iscrizione il filmato è stato aggiornato per renderlo più comprensibile!!!!

Standard

11 risposte a "Renzi – 14 Gennaio 2021"

  1. Roberto Barilli ha detto:

    l’animo esacerbato del Prof. è comprensibile ed è cosa nota che abbiamo un governo che si occupa, anche diligentemente, solo dell’ordinaria amministrazione.
    Quanto al timore di consegnare il Paese a Salvini&C è chiaro che questi ultimi non ne hanno alcuna intenzione e si vede benissimo!

    "Mi piace"

  2. Roberto Barilli ha detto:

    Quanto a ItaliaViva concordo totalmente, e caratterialmente, con la scelta fatta di passare all’opposizione dove potrà essere più utile a quella parte di Paese che si identifica come ‘democratica’ piuttosto che continuare a fare parte di una marmellata senza sbocchi. Si vedrà!

    "Mi piace"

    • In realtà è passata all’opposizione “obtorto collo” perché ancora una volta Renzi ha sbagliato il bluff. Certo che se penso che fra i “costruttori” c’è la Binetti, esponente del conservatorismo più bieco……..

      "Mi piace"

      • caro prof. Neri, con il Suo la ‘Binetti’ mi aveva quasi messo ko perché, sul momento, mi sono detto che era proprio quella di Italiaviva !!!
        Possibile?
        Invece, c’era da dubitarne?, la ministra dimissionaria è la brava Bonetti!.
        Piccolo scambio di vocale …..meno male!

        "Mi piace"

          • Roberto Barilli ha detto:

            mi sono espresso male: certo che Lei aveva scritto ‘Binetti’, sono io che preso alla sprovvista leggendola avevo istintivamente pensato che la Binetti fosse di Italiaviva …… .
            E infine, suvvia, non sia cosi’ cattivo con il ducetto di periferia come lo chiama simpaticamente Lei: al confronto di altri (parliamo sempre di politici con tutto quello che segue…) è una persona che al tempo del suo governo ha persino terminato i lavori della Salerno-Reggio Calabria, quel bancomat senza date di scadenza in mano alle rispettabili ‘ndrine calabresi …. e mi limito a questo!

            "Mi piace"

            • Io non ce l’ho con Renzi. Sono stato renziano fino al referendum ma dopo ha sbagliato tutto. È preda di un ego smisurato e i risultati lo castigano. Il bene del passato non giustifica gli errori di oggi. Peccato perché se avesse avuto il senso della misura avrebbe potuto fare cose importanti. Fare un referendum sulla sua persona è stata una stupidaggine colossale. Poi vedremo il futuro. Personalmente credo che alle prossime elezioni il suo partitino scomparirà. Mi sembra che il ricattino di oggi sia stato l’ultimo colossale errore.

              "Mi piace"

  3. Roberto Barilli ha detto:

    mah ….leggevo (solito Corriere) che “Il Renzi propenso agli «intrighi» si prende però dal Financial Times anche qualche riconoscimento” per la sua ostinazione ad usare in modo produttivo le risorse del RF.
    Che altri vogliono usare per sussidi: siamo o non siamo in democrazia?, se certa base lo chiede perché negarli avendone la forza!

    "Mi piace"

Chi legge un post o scrive un commento si iscriva (se non è già iscritto). L'iscrizione NON comporta nulla ma il numero degli iscritti è l'unica gratificazione per la gestione del blog)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.