Uncategorized

L’assalto – 8 Gennaio 2021

 Non profit banner

Non profit banner

4 morti ….
… per una tragica pagliacciata condotta da decerebrati (da oscar quello vestito da sciamano – forse credeva di partecipare a una festa mascherata) istigata da un malfattore da manicomio criminale  ma soprattutto gestita da un’autorità preposta all’ordine pubblico incompetente, dilettantesca, impreparata etc. Tutti coloro che seguono anche con mezzo occhio le vicende dell’elezione americana sapevano che sarebbe successo e che la folla convocata dal trombato sarebbe stata spinta ad azioni violente.  Cosa avrei fatto io ? non avrei sparato ma avrei messo in azione gli idranti che nel freddo gelato di Washington avrebbero avuto un effetto deterrente molto più efficace che le pallottole. Alla fine, sia chiaro, chi ha vinto la partita è stato Trump che ha dimostrato di potere mobilitare la folla nell’impotenza delle autorità e che ha semplicemente esemplificato quanto disse in uno dei dibattiti con Biden; “stay behind and stand by” con l’ausilio di quella … della figlia Ivanka che ha chiamato i riottosi “patriots“.  Lasciare l’osso per chi lo ha spolpato per 4 anni è  spiacevole…. Commentare ulteriormente lo stato degenerato della democrazia (?) americana sarebbe portare i classici vasi a Samo. Ma più devastante è stata la nostra tv pubblica (Rai news 24 ore 12.30 e 13). Ha preso molto più spazio la sconfitta del Milan e l’uscita di un disco  di un tizio (ovviamente pagante) a me sconosciuto (e di cui non ricordo il nome) dello sfregio portato alla democrazia del più potente paese del mondo. Per non parlare del fatto che il senato USA ha cambiato colore eleggendo una maggioranza democratica: praticamente neanche una parola.  Niente: mezzibusti da velina che non si vergognano del disservizio fornito come giornalisti al pubblico. Adesso avremo la solita pletora di commentatori che fino ad ora sono stati allineati e coperti e che ci romperanno le scatole con discorsi vuoti e ripetitivi senza nessuno che abbia avuto in passato il coraggio di dire apertamente e senza mezzi termini che il sovranismo impersonato in generale e quello impersonalo da Trump era delittuoso. Evitare i talk shows: meglio un programma di veline e comici di secondo ordine. Dimenticavo: fra le dichiarazioni vergognose dei politici italiani più decerebrati uno (immaginarsi chi) che ha derubricato a una kermesse di paese l’assalto al parlamento e che ha dichiarato che nelle elezioni avrebbe votato Trump. Forse non sapendo l’inglese e non essendo spesato come suo costume per un viaggio aereo in prima classe non ha potuto partecipare alla “kermesse”. Fate voi….
(Giovanni Neri –75

Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links

Blog

Per iscriversi a Bertoldo e ricevere un messaggio email ogni volta che un nuovo post è pubblicato visualizzare il breve filmato in formato MP4 che si ottiene clikkando sul cerchio rosso sottostante. Selezionare le opzioni che portano a “follower con email”.

Leggi anche Kurvenal. il sito delle recensioni musicali

Qualche iscritto ha segnalato di non ricevere le notifiche via email della pubblicazione dei nuovi posts. Controllare i messaggi nello SPAM  o „posta indesiderata“.

NB Poiché qualcuno ha avuto difficoltà nell’iscrizione il filmato è stato aggiornato per renderlo più comprensibile!!!!

Standard

6 risposte a "L’assalto – 8 Gennaio 2021"

  1. Rambomax ha detto:

    Povera Rai News 24 ore, perché criticarla tanto? Stanotte ha dato, senza troppi commenti, una notizia meravigliosa, che riporto integralmente:

    “I brogli elettorali ai danni di Trump sono stati organizzati congiuntamente da Barack Obama e dall’Italia. Non è specificato chi in Italia lo abbia fatto, ma il metodo è certo: hanno usato le antenne del Centro Spaziale del Fucino, che sono state orientate in modo da interferire coi conteggi, immagino attraverso opportuni satelliti. Sono coinvolti anche quelli di Francoforte.” (*)

    Meno male che il bieco trio Obama-Italia-Germania è stato smascherato dall’occhiuta vigilanza degli amici di Trump.

    In un periodo che ho trascorso negli USA non mancavo mai di procurarmi il World Weekly News, in cui potevo leggere notizie del tipo “Ho fatto il bagno nel Loch Ness e il mostro mi ha dato un morso”, oppure “Agricoltore del Nebraska informa
    che gli alieni sono scesi nel suo campo e uno di loro gli ha messa incinta una
    pecora”. Poi il valoroso tabloid ha smesso di pubblicare, senza dubbio a
    causa di una cospirazione organizzata da Cina e Guatemala; oppure perché,
    per quanto le sparassero grosse, non riuscivano a tenere il passo…

    (*) Beninteso, senza specificare chi abbia agito da Francoforte, ma in questo modo c’entra anche la Germania. Forse Elvis Presley, che come tutti sanno lavora per un ramo dissidente della CIA, ha sedotto Angela Merkel coinvolgendola nell’impresa.

    "Mi piace"

  2. Roberto Barilli ha detto:

    A una parte dell’ineccepibile giudizio del Prof (incompetente, ecc) aggiungo un aggettivo: connivente.
    Per il resto la banda Trump con l’assalto alle istituzioni ha offerto uno spettacolo di altissimo livello, per così dire, quale mai io me lo sarei aspettato. Con comprimari di peso sui quali svettano un Rudy Giuliani che ancora si stenta a comprendere che cosa gli sia successo dopo un’onorevole passato alla guida di NY, una Ivanka intrisa di amor paterno, il tremebondo Pence che solo all’ultimo ha fatto il suo dovere e poche figure secondarie come quella ‘pasionaria’ ex militare che c’ha rimesso la pelle.
    Roba da opera moderna, chissà se un giorno qualcuno la vorrà portare sul palcoscenico!
    Gli ingredienti ci sarebbero tutti!

    "Mi piace"

      • Roberto Barilli ha detto:

        Infine, e mi auguro che non accada perché al danno succederebbe la beffa nel senso che un giudizio pubblico nella sua forma più estesa è la sede più adatta per definire la pena appropriata per questo personaggio, difficile escludere che i poteri economicamente forti americani (che esistono eccome….) non abbiano preso in considerazione un’azione estrema per liberarsi di un uomo che oramai rischia di danneggiarli irrimediabilmente e non serve più.
        È già successo in passato.

        "Mi piace"

Rispondi a Rambomax Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.