Ciak..- 25 Novembre 2019


Non profit banner

 
…azione, si gira!.
…Il nuovo movimento/partito (cosa è esattamente?) di Calenda si presenta come la novità degli ultimi giorni puntando (secondo il promotore) al 10 percento dell’elettorato (scusate se è poco..). La caratteristica è quella liberal-democratica di sinistra, un pizzico di centro e riformismo a go-go. Un programma che a molti sembra interessante ma che avrebbe dovuto essere quello del PD, oggi invischiato in un’alleanza contro natura con un movimento agonizzante agitato da convulsioni da moribondo con un capo politico patetico e ora azzoppato da una ridicola minoranza di elettori Rousseau.  Ma la domanda che ci si pone è: dal punto di vista elettorale non è che alla fine da questa frammentazione insieme a Italia viva chi ci guadagna è l’energumeno? A destra non pare che ci siano divisioni, marciano tutti allineati e coperti al seguito del partito leghista mentre a sinistra riappare come fenomeno carsico la divisione, una sorta di malattia endemica per la quale non esiste da sempre un vaccino. Possibile che questi movimentini non potessero trovare un proprio spazio  all’interno del fratello maggiore aiutando a espellere il M5S, una formazione che nella coalizione è una sorta di parassita inaffidabile che inquina l’unico possibile baluardo alla sciagura del salvinismo? Personalmente mi ritrovo in molte delle posizioni sostenute da Calenda (cosí come mi ritrovavo in quelle di Renzi prima che si ammalasse di protagonismo suicida) e la speranza è che Azione non cambi le sue posizioni e marci compatto con il PD. Ma la personalità del suo leader lascia non pochi dubbi dal momento che ricorda da vicino quella dell’attuale ducetto di Rignano. Incrociamo le dita.
 (Giovanni Neri)

Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links

Blog

Per iscriversi a Bertoldo e ricevere un messaggio email ogni volta che un nuovo post è pubblicato visualizzare il breve filmato in formato MP4 che si ottiene clikkando sul cerchio rosso sottostante. Selezionare le opzioni che portano a “follower con email”.

Qualche iscritto ha segnalato di non ricevere le notifiche via email della pubblicazione dei nuovi posts. Controllare i messaggi nello SPAM  o „posta indesiderata“.

NB Poichè qualcuno ha avuto difficoltà nell’iscrizione il filmato è stato aggiornato per renderlo più comprensibile!!!!

Standard

3 risposte a "Ciak..- 25 Novembre 2019"

  1. sandrafesti ha detto:

    In verità non vedo molte somiglianze di carattere tra Calenda e Renzi. Hanno fatto operazioni politiche simili, ma con dichiarazioni programmatiche diverse.

    "Mi piace"

  2. Livio Giberti ha detto:

    La differenza principale tra Calenda e Renzi e’ che il primo e’ competente, serio e leale, tra aggettivi che mal si addicono al secondo. Poi sulla missione politica e sul successo dell’iniziativa di Calenda si puo’ essere o meno d’accordo, personalmente trovo valide e concrete le sue proposte (tra l’altro sempre motivate da dati misurabili, cosa ormai rara) ma anch’io avrei preferito che fosse rimasto nel PD, pur con una posizione critica sui 5S.

    "Mi piace"

Lasciate un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.