L’improvvisazione – 23 Novembre 2019

Non profit banner

 
Durante..
…l’ormai mitico maggio francese uno degli slogans più in voga era “l’imagination au pouvoir“. Ecco qui il giovin signore (le cui “grasse” come ministro degli esteri senza nessuna padronanza della lingua inglese ci vengono pietosamente nascoste dalla stampa) deve cantarsi il ritornello “l’improvvisazione al potere” come peraltro ci si poteva aspettare. I pentastellati sono come i ragazzini del pifferaio di Hamelin, pronti a farsi abbindolare da utopie irrealizzabili (si pensi solo all’ultima trovata, il sorteggio per le elezioni tirato fuori dal cilindro dal tragi-comico spompato) che non tengono conto che le idee – anche quelle (pochissime) buone – marciano sulle gambe degli uomini, i quali tanto più sono impreparati e abbagliati dai vantaggi del potere, tanto più “si fanno gli affari loro” e quando non lo fanno non hanno un minimo di preparazione per gestire problemi molto più grandi di loro. Se poi si pensa che fanno dipendere molte delle loro decisioni (che hanno influssi anche sul governo!) da una “piattaforma” la cui gestione è oscura (e quindi facilmente taroccabile) e da un numero di votanti ridicolmente basso (nell’ultimo caso, 28.000 ovvero meno dell’uno per mille dell’elettorato italiano – evviva le democrazia! questa è veramente una “oligarchia” di sciamannati) si capisce perché il loro destino è segnato. Ora il PD si è alleato con questi sciagurati preso dal timore di vedere Salvini al potere ma senza capire che quando verrà il “redde rationem” questa sventurata alleanza contro natura sarà loro imputata. Ormai molti pensano che un governo di destra sia una pillola amara da ingoiare e tanto prima avverrà tanto prima terminerà (sperando di limitare i danni). Poi ci sarà il problema di dove sistemare gente senza arte né parte: qualcuno vorrebbe assumere come fattorini a tempo parziale o come domestici un Di Maio o una Lezzi con Toninelli come attendente?
 (Giovanni Neri)

Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links

Blog

Per iscriversi a Bertoldo e ricevere un messaggio email ogni volta che un nuovo post è pubblicato visualizzare il breve filmato in formato MP4 che si ottiene clikkando sul cerchio rosso sottostante. Selezionare le opzioni che portano a “follower con email”.

Qualche iscritto ha segnalato di non ricevere le notifiche via email della pubblicazione dei nuovi posts. Controllare i messaggi nello SPAM  o „posta indesiderata“.

NB Poichè qualcuno ha avuto difficoltà nell’iscrizione il filmato è stato aggiornato per renderlo più comprensibile!!!!

Standard

Lasciate un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.