Polizia tributaria – 11 Ottobre 2019

Non profit banner

Potrebbe sembrare …

…… paradossale (non troppo..) ma i giornali di destra  (libero, la verità, il giornale etc.) si stanno scatenando contro la (prevista e non ancora realizzata) stretta fiscale (all’acqua di rose peraltro) del governo e in particolare contro l’incentivazione all’uso di carte di credito e altri mezzi di pagamento tracciabili per combattere la gigantesca evasione fiscale che affligge il nostro paese (certo l’idea della lotteria degli scontrini fa tanto stato delle banane…). E fanno riferimento a quell’elettorato che si riconosce ad esempio nei mantra Dio, patria, famiglia, quell’elettorato che vorrebbe più legalità (purché non tocchi le sue tasche) ma meno controlli. E’ la fotografia di una fetta di popolazione ipocrita e truffaldina che si arricchisce sulle spalle di quei contribuenti che invece le tasse le pagano fino all’ultimo centesimo con un carico fiscale altissimo (senza corrispondenti servizi!) a causa di questi manigoldi. Ed è patetico il riferimento alle “vecchiette” (sempre al femminile, notare!) che sarebbero incapaci di gestire un mezzo di pagamento elettronico mentre è altamente probabile che questo non sia vero, non fosse altro che per il fatto che la popolazione invecchia e diventano vecchi quelli che hanno già nel loro DNA l’informatica, le carte etc. Questi sovranisti d’accatto evitano accuratamente di fare riferimento una volta tanto al capoccia del sovranismo internazionale, lo squilibrato Trump,  che è a capo (ohimé) di un paese dove l’evasione è irrisoria a causa dei controlli e di una legislazione per la quale questa prassi è un crimine gravissimo (forse non si ricorda che Al Capone fu intrappolato proprio per evasione fiscale). Macchiavellisticamente si possono quindi  tollerare temporaneamente lotterie e assimilati ma la cosa principale sarebbe quella di impostare un sistema ferreo di controlli e se questo costasse l’assunzione di molti addetti si tratterebbe di un classico investimento produttivo.  Inutile dire che  questi fogliacci e i loro lettori si battono contro questo aggravio evitando con cura di segnalarne i benefici, che per loro sarebbe un danno. Ipocrisia allo stato puro. Ma se oggi si dichiara solennemente il contrasto all’evasione fiscale, cosa hanno fatto negli ultimi decenni i passati governi? Non sarà che tacitamente hanno accettato l’evasione per evitare contraccolpi elettorali, ovvero temendo di segare il ramo su cui erano seduti….?

Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links
Blog
Per iscriversi a Bertoldo e ricevere un messaggio email ogni volta che un nuovo post è pubblicato visualizzare il breve filmato in formato MP4 che si ottiene clikkando sul cerchio rosso sottostante. Selezionare le opzioni che portano a “follower con email”.
Qualche iscritto ha segnalato di non ricevere le notifiche via email della pubblicazione dei nuovi posts. Controllare i messaggi nello SPAM  o „posta indesiderata“.

NB Poichè qualcuno ha avuto difficoltà nell’iscrizione il filmato è stato aggiornato per renderlo più comprensibile!!!!

Il sito di Bertoldo, oltre a ospitare i posts e i commenti “ufficiali” degli estensori, riserva anche un “Angolo” per le opinioni personali. Questo è il significato di “L’angolo di Neri” (così come potrà esserci “L’angolo di Santarelli”) che in nessun modo riflette le opinioni generali di Bertoldo.
Standard

Lasciate un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.