Il ritorno – 29 Agosto 2019

Non profit banner

E’ questa una nuova versione di Bertoldo,,,

che riprendo  “in solitaria” in attesa di sapere se il mio “coéquipier” (Francesco Santarelli) intende continuare a collaborare. Perché riprendere? Perché almeno il diritto di dire la propria ancora non è stato tolto dall’energumeno che voleva “i pieni poteri”. Chi oggi assiste alla formazione del nuovo governo da un lato può tirare un sospiro di sollievo perché la deriva autoritaria, razzista e fascista è stata per il momento evitata a livello governativo, grazie a una costituzione che con i suoi pesi e contrappesi, seppure da aggiornare, ancora regge.  Dall’altro c’è una compagine che fino a un mese fa si sparava addosso a pallettoni, complice il travicello (che – non dimentichiamolo – ha avallato i vergognosi decreti dell’energumeno) e che ora vorrebbe far credere di avere trovato una comunità di intenti che non appare politicamente credibile. In questo ha ragione Calenda che almeno ha il dono della coerenza, anche se talvolta le posizioni di principio debbono lasciare il posto a valutazioni realistiche e accettare di condurre una battaglia “da dentro”. Oggi possiamo solo gridare allo scampato pericolo (temporaneamente) nella speranza che tutti i deficienti abbagliati dal DJ del Papetee ritrovino un barlume di ragione e si rendano conto che non si governa con i “selfies” o i decreti fascisti, ricordando che il potere logora chi non ce l’ha. Per tutti coloro che hanno sudato le  classiche sette camicie  per farsi una cultura e acquisire un titolo ricordo solo che i due leader della destra non sono neppure riusciti a prendere uno straccio di laurea e che l’energumeno ha guadagnato come membro del parlamento europeo più di 16-17 K€ al mese senza mai mettere piede a Bruxelles e a Strasburgo, oltre a essere a capo di un partito che ha fatto sparire 49M€ – cosa che, guarda caso, omette sempre di citare.   Non che l’azzimato sia meglio: Dio li fa  e poi li accompagna. Purtroppo ora con il PD.  (Giovanni Neri)
PS Per chi non ne fosse esperto, l’accesso alla pagina facebook di Bertoldo “Per l’Europa” richiede  preventivamente l’iscrizione (un “profilo” nel gergo del sito) su facebook.
Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links
Blog
Per iscriversi a Bertoldo e ricevere un messaggio email ogni volta che un nuovo post è pubblicato visualizzare il breve filmato in formato MP4 che si ottiene clikkando sul cerchio rosso sottostante. Selezionare le opzioni che portano a “follower con email”.
Qualche iscritto ha segnalato di non ricevere le notifiche via email della pubblicazione dei nuovi posts. Controllare i messaggi nello SPAM  o „posta indesiderata“.

NB Poichè qualcuno ha avuto difficoltà nell’iscrizione il filmato è stato aggiornato per renderlo più comprensibile!!!!

Il sito di Bertoldo, oltre a ospitare i posts e i commenti “ufficiali” degli estensori, riserva anche un “Angolo” per le opinioni personali. Questo è il significato di “L’angolo di Neri” (così come potrà esserci “L’angolo di Santarelli”) che in nessun modo riflette le opinioni generali di Bertoldo.
Standard

4 risposte a "Il ritorno – 29 Agosto 2019"

  1. Rambomax ha detto:

    Mi fa molto piacere che Bertoldoblog abbia ripreso a pubblicare i suoi commenti. Diciamo “scampato pericolo”. Purtroppo faccio fatica a credere che il bulletto Salvini abbia combinato il pasticcio per pura inettitudine. Temo che l’operazione sia stata calcolata quando il nostro si è reso conto che non avrebbe potuto mettere a punto la legge finanziaria; in questo modo attenderà gli altri al varco e al minimo errore griderà “se ci fossi stato io avremmo messo a punto una legge ben fatta, quindi se adesso la finanza va male è colpa di quegli altri, e dunque, a maggior ragione, dovete votare noi”. Speriamo bene.

    "Mi piace"

  2. Anonimo ha detto:

    Dopo le quotidiane sudate pance del truce, oggi vediamo dei bei doppiopetti blu. È già un miglioramento, ma forse dovremo accontentarci.
    Si sta consumando un matrimonio combinato, e in tutta sincerità, non vedo bene perché il mio partito – il PD -si comporti tanto nobilmente.
    Tremo che ci lasceremo le penne.

    "Mi piace"

Lasciate un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.