L’angolo di Neri – 28 Maggio 2019

Non profit bannerNon profit banner

 Che fare?

         Bertoldo è stato un piccolo alfiere della grande guerra contro i sovranismi e i fascismi e si trova oggi a far parte degli sconfitti (nonostante tutti i distinguo e il secondo posto in classifica del PD – con grande distacco,  il 12%, però). Pur nella loro ininfluenza numerica si ringraziano i soliti radical-chic che non si sono sporcati le mani nella campagna elettorale (a parte sporadici atti rumorosi di presenza a qualche meeting) non risparmiandoci a urne chiuse le loro inutili dissertazioni politologiche di cui nessuno – se non loro – sentiva il bisogno. “Self -appointed” generali senza esercito. Ora si pone la domanda su quale possa essere il ruolo di Bertoldo nella traversata del deserto che ci attende: se un blog di opinione o un piccolo tassello di un esercito impegnato nella guerra contro l’ondata fascista che sta ammorbando l’Italia (e non solo). Naturalmente la distinzione può essere sottile ma concettualmente non secondaria. Mi farebbe piacere sapere l’opinione dei nostri lettori (quelli che “postano” commenti – veramente molto pochi rispetto agli iscritti al blog….). Ma aspetto fiducioso…

PS A proposito dei voti buttati via dai partitini della sinistra c’è ancora una volta da strabiliare di fronte alle ineffabili dichiarazioni dei loro leaders. Se c’è una traversata del deserto da compiere questi sono granellini di sabbia negli ingranaggi dei veicoli: più sono sconfitti (e fanno sconfiggere) più rivendicano una supposta capacità di interpretare le istanze del “popolo”. In altri campi verrebbero sottoposti a trattamento sanitario obbligatorio e internati al neurodeliri. 

PS Per chi non ne fosse esperto, l’accesso alla pagina facebook di Bertoldo “Per l’Europa” richiede  preventivamente l’iscrizione (un “profilo” nel gergo del sito) su facebook.
Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links
Blog
Per iscriversi a Bertoldo e ricevere un messaggio email ogni volta che un nuovo post è pubblicato visualizzare il breve filmato in formato MP4 che si ottiene clikkando sul cerchio rosso sottostante. Selezionare le opzioni che portano a “follower con email”.
Qualche iscritto ha segnalato di non ricevere le notifiche via email della pubblicazione dei nuovi posts. Controllare i messaggi nello SPAM  o „posta indesiderata“.

NB Poichè qualcuno ha avuto difficoltà nell’iscrizione il filmato è stato aggiornato per renderlo più comprensibile!!!!

Il sito di Bertoldo, oltre a ospitare i posts e i commenti “ufficiali” degli estensori, riserva anche un “Angolo” per le opinioni personali. Questo è il significato di “L’angolo di Neri” (così come potrà esserci “L’angolo di Santarelli”) che in nessun modo riflette le opinioni generali di Bertoldo.
Standard

6 risposte a "L’angolo di Neri – 28 Maggio 2019"

  1. Carlo Borghi ha detto:

    Naturalmente è importante e quasi imperativo che Bertoldo sia “un piccolo tassello di un esercito impegnato nella guerra contro l’ondata fascista che sta ammorbando l’Italia (e non solo)”.

    Della gente che commenta ce n’è in abbondanza come d’altronde dici anche tu, Bertoldo. Non fa altro che dividere e non unire, spesso per far vedere quanto sia bella, Non so se questi dannati cespuglietti l’abbiano capita.

    "Mi piace"

  2. susannabacci ha detto:

    ….ebbasta!! francamente non sento il bisogno di continuare con le note di stizza contro chi non ha contribuito ed ora pontifica e contro chi non partecipa ai commenti pur essendo iscritto (a proposito io non ho mai capito quanti sarebbero gli iscritti). il ‘che fare’ parte proprio dal non rinfacciare, che poi è un modo, neanche tanto velato, di pontificare…che fare ora? qualunque proposta che abbia i piedi per terra richiede impegno, soldi, capacità di gestione…e una chiara visione.
    Per conto mio, per es, la questione delle alleanze è un falso problema, e lo stesso Calenda ci sta cascando, piuttosto sarebbe importante fare una formazione politica 4.0 con tutto quel che comporta….

    "Mi piace"

    • Mah, non capisco tanto quanto commentato ma ovviamente pubblico, ci mancherebbe! Protestare è pontificare? Questa poi… Mah… Forse non é necessario il 4.0, basterebbe un 3.2. In cosa sta cascando Calenda? Perché vuol fare alleanze? Ma senza alleanze non si va da nessuna parte. Sarei felice di un commento esplicativo al commento…

      "Mi piace"

  3. Antonella Magnoni ha detto:

    Cosa fare? Sarebbe intanto un buon inizio lasciare da parte stizza o polemica.
    Questo è un blog per riflettere insieme, mi pare, chi vuole partecipare lo faccia, ma con approccio sereno.
    Ritorniamo al cosa fare? Difficile dirlo perché bisogna prima capire quali sono gli strumenti a disposizione di Bertoldo. Sicuramente potremmo ragionare intanto fra noi su quali errori ora non deve PIU’ fare la sinistra.
    Uno fra tutti: continuare a dire quanto è brutto e cattivo Salvini ed incompetente Di Maio, il “dire contro” mortifica molto il dibattito politico e la sinistra non ci deve di nuovo cascare. Vorrei sentire idee, proposte concrete e forte opposizione.

    "Mi piace"

Lasciate un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.