L’angolo di Neri – 18 Maggio 2019

Non profit bannerNon profit banner

 Il fatto è il sintomo…

dell’aria che si respira in Italia dove le istituzioni (almeno una parte) anziché tutelare i cittadini si inchinano al potere corrente come banderuole al vento. Ho già avuto modo di commentare l’increscioso episodio del cellulare requisito senza alcun fondamento per un selfie non gradito all’energumeno e ora ci troviamo di fronte alla sospensione (non roba da poco, non un semplice richiamo che già di per sé sarebbe ingiustificato) di una professoressa che ha aiutato i propri ragazzi a svolgere una ricerca non gradita ancora una volta a quello che ridicolmente viene chiamato “il capitano”. Il fatto denuncia una deriva di assuefazione antidemocratica di una parte dei corpi dello stato purtroppo nel silenzio di molte cariche istituzionali. Ci vuole altro per capire come sia importante che vi sia un voto che riporti ai fondamenti della democrazia e al fatto che l”Italia (almeno teoricamente fino ad ora) è uno stato di diritto? Un voto ai sovranisti sarebbe il suggello a una tendenza autoritaria di matrice fascista nella quale tutti, ripeto tutti, abbiamo da perdere, anche coloro che oggi obnubilati da fake news inneggiano al  regime in cui stiamo inoltrandoci. E che non sono neppure capaci di capire che il cambiamento auspicato dai due dioscuri della malapolitica italiana non porterà al promesso allentamento dei vincoli europei ma se mai a un loro irrigidimento, come le dichiarazioni molteplici dei leaders della destra europea hanno chiaramente indicato. Con le drammatiche conseguenze che ci aspettano a Ottobre una volta smaltita la sbornia elettorale. Ma Salvini e Di Maio sanno che il loro elettorato è costituito in larga maggioranza da allocchi ignoranti che credono alla terra piatta, alla nocività dei vaccini etc. e che quindi credono a qualsiasi frottola di un bengodi a portata di mano venga loro propinata dalla propaganda elettorale. Salvo svegliarsi quando sarà troppo tardi. Chiunque quindi abbia a cuore l’Italia (e anche il proprio benessere e tornaconto, sia chiaro)  DEVE andare a votare, far votare e sostenere i partiti che si richiamano all’Europa che è l’unico baluardo in grado di salvarci dal baratro. Incrociando le dita.

 

PS Per chi non ne fosse esperto, l’accesso alla pagina facebook di Bertoldo “Per l’Europa” richiede  preventivamente l’iscrizione (un “profilo” nel gergo del sito) su facebook.
Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links
Blog
Per iscriversi a Bertoldo e ricevere un messaggio email ogni volta che un nuovo post è pubblicato visualizzare il breve filmato in formato MP4 che si ottiene clikkando sul cerchio rosso sottostante. Selezionare le opzioni che portano a “follower con email”.
Qualche iscritto ha segnalato di non ricevere le notifiche via email della pubblicazione dei nuovi posts. Controllare i messaggi nello SPAM  o „posta indesiderata“.

NB Poichè qualcuno ha avuto difficoltà nell’iscrizione il filmato è stato aggiornato per renderlo più comprensibile!!!!

Il sito di Bertoldo, oltre a ospitare i posts e i commenti “ufficiali” degli estensori, riserva anche un “Angolo” per le opinioni personali. Questo è il significato di “L’angolo di Neri” (così come potrà esserci “L’angolo di Santarelli”) che in nessun modo riflette le opinioni generali di Bertoldo.
Standard

Lasciate un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.