L’angolo di Neri – 16 Marzo 2019

Non profit bannerNon profit banner
Chi avesse sperato …
    ..che l’elezione plebiscitaria di Zingaretti avrebbe chiuso l’era della conflittualità permanente nel PD può mettersi l’animo in pace. L’intervista a Renzi andata in onda a 8 e mezzo di ieri sera è una drammatica doccia gelata. L’ex segretario (che peraltro in passato avevo sostenuto) ha detto a parole quello che non corrisponde alla sua azione. Giura fedeltà al nuovo segretario ma non va alla sua consacrazione domenica, schiera subdolamente le sue truppe cammellate contro Gentiloni, reo di accettare la presidenza del nuovo partito etc. E’ la triste parabola di un leader che aveva fatto sperare e che ha dissipato in poco tempo il patrimonio di consensi che aveva acquisito. Ed è l’Italia che ne ha scapitato, perchè avere trasformato un referendum su importanti temi costituzionali (avversato colpevolmente e stupidamente dai vari Zagrebeblski, Pasquino & company per motivi di certo non nobili), che avrebbe permesso di ammodernare l’Italia, in un plebiscito sulla sua persona è stato un delirio di onnipotenza che pare avere anche ora, da sconfitto, drammatiche conseguenze. E la debolezza del PD, di cui Renzi porta ora più che mai la responsabilità, è un duro colpo inferto all’Europa se, come indicano i sondaggi, il suo parlamento verrà consegnato a sovranisti e populisti per la debolezza dei partiti, PD per primo, che a questo delirio non hanno forza sufficiente per opporsi.  Si può ripetere ancora una volta “mala tempora…”?

PS Per chi non ne fosse esperto, l’accesso alla pagina facebook di Bertoldo “Per l’Europa” richiede preventivamente l’iscrizione (un “profilo” nel gergo del sito) su facebook.
Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links
Blog
Per iscriversi a Bertoldo e ricevere un messaggio email ogni volta che un nuovo post è pubblicato visualizzare il breve filmato in formato MP4 che si ottiene clikkando sul cerchio rosso sottostante. Selezionare le opzioni che portano a “follower con email”.
Qualche iscritto ha segnalato di non ricevere le notifiche via email della pubblicazione dei nuovi posts. Controllare i messaggi nello SPAM  o „posta indesiderata“.

NB Poichè qualcuno ha avuto difficoltà nell’iscrizione il filmato è stato aggiornato per renderlo più comprensibile!!!!

Lo scopo di Bertoldo è di informare e di offrire un forum a tutti coloro che vogliono sostenere l’iniziativa. Inizialmente sono sollecitati contributi di tutti con le possibili proposte di “che fare in concreto” utilizzando lo strumento dei commenti che saranno pubblicati sul sito. La validità dell’iniziativa è ovviamente legata al numero di adesioni.

Per semplicità è stato mantenuto l’indirizzario degli iscritti del vecchio Bertoldo. Chiunque non gradisca di essere associato alla nuova versione, è pregato di  mandare un email all‘indirizzo bertoldoblg@gmail.com e sarà immediatamente cancellato dalla lista.

Standard

Lasciate un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.