Spigolature

De Rege – 10 Ottobre 2018

Non profit bannerNon profit banner

Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links
Blog
Leggete anche il blog di recensioni musicali Kurvenal
Una riedizione della coppia…

… “Giggetto” , il primo dei due, ormai ritiene che le verità tecniche siano lecite solo agli eletti. Se affermasse (lui direbbe in realtà “affermerebbe”) che “due più due fa cinque” (non improbabile) e qualche tecnico non eletto – sommessamente – gli ricordasse che fa quattro, lo zittirebbe con la fatidica frase fulminante “taci che non sei stato eletto!” (come fa il leghista Borghi che spegne il microfono del ministro Tria per impedirgli di rispondere a una domanda di Brunetta – un nano anche politico che al confronto diventa un gigante). La “manovra” economica pare scritta con la mano sinistra in una notte di nebbia e qualcuno (in pratica tutti..) ne contestano la validità?  La risposta è: “tacete che non siete stati eletti!”. Insomma l’elezione è la cartina di tornasole dell’affidabilità. Peccato che ci sia qualche falla. Ad esempio un eletto – quello dei fratelli che deve venire avanti – non ne infila una. Dietro gli occhiali il nulla. Abbiamo un tunnel stradale da utilizzare al Brennero – afferma con bella sicurezza. Peccato che sarà completato nel 2025 e solo per i treni. (Chi si ricorda della Gelmini quando affermò che esisteva un tunnel fisico che partiva dai laboratori del Gran Sasso attraverso il quale passavano le particelle elementari?)  Il decreto per il ponte? E’ scritto con il quore e con strumenti innovativi. Non quelli giuridici e amministrativi ma altri non meglio definiti e qualcuno impertinente ha avuto l’ardire di affermare che non il quore ma qualche altro organo meno nobile sia stato utilizzato. E alla presentazione ha implorato piagnucolando di non contestarlo…Peccato che Cantone lo consideri un colabrodo per le infiltrazioni della mafia! E poi che dire?  Doveva pur riposarsi dopo le fatiche del crollo del ponte e ha ritenuto di dovere informare il publico postando su Instagram le foto di una famigliola felice e spensierata come quelle del Polcevera. Insomma eletto ma…  E poi ci sono quelli che lo spread sale ma loro se ne fregano.  I BTP acquistati tre mesi fa a 10K€ valgono oggi 8.500€? Colpa dei poteri forti, dell’Europa, della Fornero, dei migranti, della DiKe, del destino cinico e baro e del mancato stellone. Che dire? In un paese ormai da operetta i De Rege sono la perfetta epitome (chiedere il significato del vocabolo a Di Maio…..). . O no?
PS E’  interessante notare che quei lettori di Bertoldo che sostenevano i pentastellati nei commenti si sono ammutoliti… Qualcuno ha una risposta in materia?
Molti lettori leggono il blog senza registrarsi. Chiederei cortesemente la registrazione (che non comporta nulla), che può essere facilmente fatta “clikkando” sul riquadro “iscriviti” nel riquadro in neretto sopra ogni post e che permette di ricevere un messaggio email ogni nuovo post pubblicato.
N.B. Bertoldo é ospitato in un sito WordPress  gratuito. Pertanto ha uno spazio limitato ed é per questo che sono obbligato a chiedere che i commenti siano limitati a poche parole altrimenti saranno automaticamente cassati. Grazie per la vostra comprensione. In base alla nuova normativa chi si fosse iscritto e desidera de-iscriversi è sufficiente che mi invii un messaggio e-mail
PS Un “blogger” non è un oracolo e commette inevitabilmente errori (il minimo possibile..). Ricevo spesso “correzioni” non sempre fondamentali e non sempre precise. Così come io mi sottopongo al giudizio altrui con nome e cognome così chi vorrà avere la bontà di segnalarmi eventuali errori o imprecisioni dovrà farlo unicamente mandando un commento: a ognuno la propria responsabilità. I commenti sono sempre accettati a meno che non contengano frasi ingiuriose o inaccettabili ma il fatto che siano accettati non significa affatto che riflettano la mia opinione.

Blogposts translations are available!Website Translation WidgetWith Windows PC just select in the right box your language and then activate “traduci” or “translate“: the  posts are (often very, very, very  badly) automatically translated (Google translator).
Apology:  in some cases (i.e. german) the translation can be totally meaningless. 
    NB: leggete anche i commenti ai posts selezionando il bottone “commenti” sulla sinistra del post. Talvolta sono persino più interessanti del post stesso!!! 
PS  Vorrei ringraziare tutti coloro che inseriscono commenti  ai posts utilizzanndo l’opzione “Lascia un commento”  (o “commenti” se ne sono già stati inseriti) prevista nella sezione sinistra (o prima del testo per schermi ridotti come i tablets) dei posts stessi affinché tutti possano leggerli.  Il dibattito è sempre interessante per tutti…..grazie (i commenti, per essere pubblicati, debbono recare nome, cognome e email)!!

IMG_5597

Annunci
Standard

4 risposte a "De Rege – 10 Ottobre 2018"

  1. Roberto Barilli ha detto:

    “E’ interessante notare che quei lettori di Bertoldo che sostenevano i pentastellati nei commenti si sono ammutoliti… Qualcuno ha una risposta in materia?”
    Azzardo: chi frequenta Bertoldo (e anche K. aggiungo ….) possiede cultura, o poca o media o di più (a piacere ….) e comincia a realizzare la realtà nella quale siamo immersi.
    Azzardo ancora: mi sembra un buon segno.
    Tanto più che leggendo le ultime news (fare comperare alle famiglie italiane titoli pubblici per sostenere l’economia) sembra di tornare agli orti di guerra o alle cancellate in ferro delle recinzioni segate per farne cannoni o ancora alle fedi d’oro donate alla Patria!
    Non c’è fine al ridicolo.

    Mi piace

  2. andrea bassoli ha detto:

    A chi parla di “eletti” si può ribattere che con la legge elettorale in vigore sono stati tutti nominati.

    ps: oggi il papa ha condannato apertamente l’aborto (anche quello terapeutico)
    possiamo sognare un partito di sinistra che decida di essere laico?
    la nostra unione con i cattolici (sottolineo “unione” non alleanza come sarebbe
    politicamente ragionevole) non ci permette di criticare il papa?

    Mi piace

Lasciate un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...