Spigolature

Coerenza – 27 Agosto 2018

Non profit bannerNon profit banner
Leggete anche il blog di recensioni musicali https://kurvenal.wordpress.com/
Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links

Blog

Non so voi…..
..ma quale significato e valore ha la parola coerenza? Nel mio piccolo significa attenersi ai propri principi (giusti o sbagliati che siano) ed è la cartina di tornasole della onestà intellettuale della persona “coerente”. Naturalmente è sempre lecito cambiare opinione ma purchè ciò avvenga dopo una travagliato processo e soprattutto rinunicando ai benefici che le precedenti opinioni hanno fruttato. Insomma, in termini politici, dando le dimissioni. L’energumeno panzone è abbastanza coerente nella sua vergognosa azione (anche se vorrei chiedergli dove è andato il concetto di Padania con cui il suo padrino Bossi ha abbindolato un elettorato credulone e soprattutto decerebrato). Ma è il giovin signore che è un campione della incoerenza (evviva il grido “onestà, onestà” con cui i pentastellati si sono riempiti la bocca! ). Il suo sodale è indagato? La regola delle dimissioni automatiche non vale (e che? mi gioco la poltrona usurpata e tutti i relativi benefici? ma quando mai mi capita una manna come questa?). Lo stesso sodale incontra il fascista Orbàn? Ma suvvia è per una partita di briscola. E così via. E’ noto che in politica le leggi si applicano ai nemici e si interpretano per gli amici ma non esiste un limite alla vergogna di un millantatore tanto tronfio quanto sciocco e ignorante? E possibile che l’elettorato pentastellato (a partire dal comico tragico dal nome e dell’intelligenza di un insetto) non si ribelli, dopo i tanti proclami degli scorsi anni? Mi spiace doverlo dire ma si tratta di popolo bue, lo stesso che in altri tempi si sarebbe trovato a piazza Venezia a osannare il mascellone per l’entrata in guerra dell’Italia (aggredendo vigliaccamente una Francia già piegata da Hitler). Ecco io non ne posso più delle sottigliezze analitiche sulle ragioni di questi deficienti, di chi spacca il capello cercando una “coerenza” in questi sciamannati. In questo contesto della democrazia non so che farmene. Come si fa a dimettersi da italiano? Molti lettori leggono il blog senza registrarsi. Chiederei cortese mente la registrazione (ehe non comporta nulla), che pu- oggi totalmente obliato – ò essere facilmente fatta “clikkando” sul riquadro “iscriviti” nel riquadro in neretto sopra ogni post e che permette di ricevere un messaggio email ogni nuovo post pubblicato.
N.B. Bertoldo é ospitato in un sito WordPress  gratuito. Pertanto ha uno spazio limitato ed é per questo che sono obbligato a chiedere che i commenti siano limitati a poche parole altrimenti saranno automaticamente cassati. Grazie per la vostra comprensione. In base alla nuova normativa chi si fosse iscritto e desidera de-iscriversi è sufficiente che mi invii un messaggio e-mail
PS Un “blogger” non è un oracolo e commette inevitabilmente errori (il minimo possibile..). Ricevo spesso “correzioni” non sempre fondamentali e non sempre precise. Così come io mi sottopongo al giudizio altrui con nome e cognome così chi vorrà avere la bontà di segnalarmi eventuali errori o imprecisioni dovrà farlo unicamente mandando un commento: a ognuno la propria responsabilità. I commenti sono sempre accettati a meno che non contengano frasi ingiuriose o inaccettabili ma il fatto che siano accettati non significa affatto che riflettano la mia opinione.

Blogposts translations are available!Website Translation WidgetWith Windows PC just select in the right box your language and then activate “traduci” or “translate“: the  posts are (often very, very, very  badly) automatically translated (Google translator).
Apology:  in some cases (i.e. german) the translation can be totally meaningless. 
    NB: leggete anche i commenti ai posts selezionando il bottone “commenti” sulla sinistra del post. Talvolta sono persino più interessanti del post stesso!!! 
PS  Vorrei ringraziare tutti coloro che inseriscono commenti  ai posts utilizzanndo l’opzione “Lascia un commento”  (o “commenti” se ne sono già stati inseriti) prevista nella sezione sinistra (o prima del testo per schermi ridotti come i tablets) dei posts stessi affinché tutti possano leggerli.  Il dibattito è sempre interessante per tutti…..grazie (i commenti, per essere pubblicati, debbono recare nome, cognome e email)!!

IMG_5597

Annunci
Standard

Lasciate un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...