Spigolature

Il furto – 4 Luglio 2018

Non profit bannerNon profit banner
Leggete anche il blog di recensioni musicali https://kurvenal.wordpress.com/
Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links

Blog

Dunque Bossi è condannato….
.. in primo grado a due anni e spiccioli (insieme a quei fior di galantuomini che sono i suoi due rampolli)  insieme all’allora tesoriere. Senza dimenticare le mammole tipo Rosi Mauro (vice presidente del senato!!!! – bravo Berlusca !) con i suoi diamanti (ovviamente acquisiti per il bene del partito…). Ora la magistratura chiede dove sono i 49 milioni euro che sono spariti (come succederebbe a chiunque in casi analoghi) e chiede il sequestro dei beni a garanzia. Si chiama sequestro conservativo per evitare che qualche galantuomo tagli la corda con la cassa (e con i precedenti che ci sono nella lega…).  Tutto regolare? Ma neanche morti. Tutta colpa della politicizzazione della magistratura, ovviamente. Così come faceva (e fa il Berlusca) che però ha dalla sua uno stuolo di avvocati-servi che a base di cavilli riescono a ottenergli la prescrizione anche per vergognosi fatti clamorosi. Ora il nostro è un paese singolare: scondo l’energumento pare che la magistratura sia capace di emettere solo provvedimenti politicizzati. Basterebbe questo a far capire in quale abisso siamo caduti. E vorrei che un leghista della prima ora, quello che “il Nord prima di tutto”, “Roma ladrona”, “i forconi per i malfattori” mi spiegasse quale conversione sula via di Damasco sia avvenuta per un ribaltamento di posizioni di questo genere. I malfattori al potere è questo il nuovo slogan? Ma forse non è solo un problema dei leghisti:  i voti – di qualunque colore-  si prendono da un elettorato bue che ha la memoria di un neonato. Ma quelli che invece ricordano che ci stanno a fare?  Molti lettori leggono il blog senza registrarsi. Chiederei cortesemente la registrazione (che non comporta nulla), che può essere facilmente fatta “clikkando” sul riquadro “iscriviti” nel riquadro in neretto sopra ogni post e che permette di ricevere un messaggio email ogni nuovo post pubblicato.
N.B. Bertoldo é ospitato in un sito WordPress  gratuito. Pertanto ha uno spazio limitato ed é per questo che sono obbligato a chiedere che i commenti siano limitati a poche parole altrimenti saranno automaticamente cassati. Grazie per la vostra comprensione. In base alla nuova normativa chi si fosse iscritto e desidera de-iscriversi è sufficiente che mi invii un messaggio e-mail
PS Un “blogger” non è un oracolo e commette inevitabilmente errori (il minimo possibile..). Ricevo spesso “correzioni” non sempre fondamentali e non sempre precise. Così come io mi sottopongo al giudizio altrui con nome e cognome così chi vorrà avere la bontà di segnalarmi eventuali errori o imprecisioni dovrà farlo unicamente mandando un commento: a ognuno la propria responsabilità. I commenti sono sempre accettati a meno che non contengano frasi ingiuriose o inaccettabili ma il fatto che siano accettati non significa affatto che riflettano la mia opinione.

Blogposts translations are available!Website Translation WidgetWith Windows PC just select in the right box your language and then activate “traduci” or “translate“: the  posts are (often very, very, very  badly) automatically translated (Google translator).
Apology:  in some cases (i.e. german) the translation can be totally meaningless. 
    NB: leggete anche i commenti ai posts selezionando il bottone “commenti” sulla sinistra del post. Talvolta sono persino più interessanti del post stesso!!! 
PS  Vorrei ringraziare tutti coloro che inseriscono commenti  ai posts utilizzanndo l’opzione “Lascia un commento”  (o “commenti” se ne sono già stati inseriti) prevista nella sezione sinistra (o prima del testo per schermi ridotti come i tablets) dei posts stessi affinché tutti possano leggerli.  Il dibattito è sempre interessante per tutti…..grazie (i commenti, per essere pubblicati, debbono recare nome, cognome e email)!!

IMG_5597

Annunci
Standard

Lasciate un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...