Spigolature

Carletto – 31 Ottobre 2017

Non profit bannerNon profit banner

Leggete anche il blog di recensioni musicali
https://kurvenal.wordpress.com/
Carletto Puidgemont e alcuni dei suoi goliardici ministri si sono rivelati quello che sono:  dei birichini di periferia che dopo avere combinato una marachella si nascondono alla mamma che vorrebbe punirli. La presunta statura eroica del ribelle decade a quella di ladruncolo di periferia, a leone spelacchiato, ad arruffapopolo che scopre troppo tardi che la goliardata di cui é stato protagonista gli è sfuggita di mano, emulo di una sorta di Cetto Laqualunque che ha promesso a una minoranza di sciamannati quello che non poteva mantenere. Non escluderei che questa fine ingloriosa sia stata favorita dal governo spagnolo che così facendo ottiene il doppio risultato di evitare una cattura imbarazzante e di mostrare di quale pasta sia fatto Carletto. E sarà interessante vedere come gestirà la cosa il governo di Bruxelles alle prese con il secessionismo fiammingo. Per gli esagitati catalani della secessione ad ogni costo si profila un „rude awakening“ che ricorda quello dei secessionisti leghisti del nord in Italia, con i loro grotteschi riti delle ampolle alle sorgenti del Po e le adunate “oceaniche” delle camicie verdi a Pontida (mentre le faine interne – fra cui i figli del senatur – dilapidavano a scopo personale i fondi del partito in diamanti e amenità varie), così determinati nella loro ferrea volontà da seguire oggi un Salvini qualunque che mendica voti fra i „terun“ della Sicilia. Che la maggioranza dei cittadini votino col „cuore“ (lectio difficilior) ma in realtà con organi meno nobili ė un fatto che ritrova nella penosa vicenda catalana la sua ennesima conferma. In fondo Carletto con la sua „fuitina“ ci permette di assistere a quella che è ormai una telenovela: si aspettano con impazienza le prossime puntate.
PS Un “blogger” non è un oracolo e commette inevitabilmente errori (il minimo possibile..). Ricevo spesso “correzioni” non sempre fondamentali e non sempre precise. Così come io mi sottopongo al giudizio altrui con nome e cognome così chi vorrà avere la bontà di segnalarmi eventuali errori o imprecisioni dovrà farlo unicamente mandando un commento: a ognuno la propria responsabilità. I commenti sono sempre accettati a meno che non contengano frasi ingiuriose o inaccettabili ma il fatto che siano accettati non significa affatto che riflettano la mia opinione.
PPS La gestione di un blog è operazione talvolta faticosa. Molti dei miei lettori leggono il blog senza registrarsi. Chiederei cortesemente la registrazione (che non comporta nulla) e che può essere facilmente fatta “clikkando” sul riquadro “iscriviti” nel riquadro in neretto sopra ogni post e che permette di ricevere un messaggio email ogni nuovo post pubblicato. Se vi siete già iscritti al blog Kurvenal per favore re-iscrivetevi anche a questo. Grazie anticipatamente.

Sad

Blogposts translations are available!Website Translation WidgetWith Windows PC just select in the right box your language and then activate “traduci” or “translate“: the  posts are (often very, very, very  badly) automatically translated (Google translator).
Apology:  in some cases (i.e. german) the translation can be totally meaningless. 
    NB: leggete anche i commenti ai posts selezionando il bottone “commenti” sulla sinistra del post. Talvolta sono persino più interessanti del post stesso!!! 
PS  Vorrei ringraziare tutti coloro che inseriscono commenti  ai posts utilizzanndo l’opzione “Lascia un commento”  (o “commenti” se ne sono già stati inseriti) prevista nella sezione sinistra (o prima del testo per schermi ridotti come i tablets) dei posts stessi affinché tutti possano leggerli.  Il dibattito è sempre interessante per tutti…..grazie (i commenti, per essere pubblicati, debbono recare nome, cognome e email)!!
Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links

Blog

IMG_5597

Annunci
Standard

Lasciate un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...