Spigolature

Il piagnisteo – 18 Ottobre 2017

Non profit bannerNon profit banner

Leggete anche il blog di recensioni musicali https://kurvenal.wordpress.com/
E voilà: i pentastellati ricorrono al piagnisteo! “Siamo sotto attacco”grida con voce allarmata il giovin signore di pessime speranze “ma ci difenderemo!”soggiunge con il viso dell’arme. Una scena penosa in cui come al solito il bue dà del cornuto all’asino. Nulla di nuovo sotto il sole: in politica (per tutti, anche per chi si dichiara garantista!) gli avversari sono colpevoli al primo avviso di garanzia (che per i pentastellati in un passato ormai remotissimo avrebbe dovuto fare scattare l’espulsione….) e i propri accoliti innocenti per principio, con la magistratura politicizzata (ricorda qualcuno questa locuzione?) che cercherebbe di influire sui risultati delle prossime elezioni regionali e politiche. L’Italia è un paese senza speranza con un elettorato che vota “a prescindere” non con la testa ma con ogni altro organo, anche il più inverecondo. Ancora una volta M.Serra mi ha tolto la parola di bocca (sembra lo short di una nota fabbrica di divani!), per un post che volevo presentare oggi, ricordando come – a quanto pare – il nome di Berlusconi sulla scheda elettorale valga due milioni (avete letto bene, due milioni!) di voti, un figuro di cui con la condanna definitiva, le cene “eleganti”, le escorts, la Minetti in consiglio regionale, le condanne evitate con le prescrizioni (grazie magistratura inefficiente!), le amicizie “pericolose”, le società dalle origine quantomeno discutibili con cui ha costruito la propria fortuna etc.  ci si dovrebbe soltanto vergognare. E lo stesso dicasi di tutti gli altri partiti le cui performances hanno un impatto quasi insignificante sulle percentuali indicate dai sondaggi. Prendete uno come Salvini: come è possibile votare una partito razzista, xenofobo, becero con un leader la cui ignoranza è competitiva con quella del giovin signore, come la Lega, senza affogare nei conati di vomito? E che dire dell’elettorato pentastellato la cui ragion d’essere è solo l’antagonismo al PD alla pari di quello della sinistra estrema (vale sempre il vecchio detto di recidersi… per far rabbia alla moglie). E quello del PD che ormai non ne infila una giusta (fiducia sulla legge elettorale, opposizione a Visco etc.)? Non c’è speranza all’orizzonte: siamo figli di una storia disgraziata con un panorama politico ridicolmente frammentato e che si appresta a rimanere tale a causa dei ricatti dei partitini (vedasi Alfano).  Grazie a chi ha votato contro il referendum per mantenere l’Italia nel rango delle nazioni di serie B (e voglio essere magnanimo…).
PS Un “blogger” non è un oracolo e commette inevitabilmente errori (il minimo possibile..). Ricevo spesso “correzioni” non sempre fondamentali e non sempre precise. Così come io mi sottopongo al giudizio altrui con nome e cognome così chi vorrà avere la bontà di segnalarmi eventuali errori o imprecisioni dovrà farlo unicamente mandando un commento: a ognuno la propria responsabilità. I commenti sono sempre accettati a meno che non contengano frasi ingiuriose o inaccettabili ma il fatto che siano accettati non significa affatto che riflettano la mia opinione.
PPS La gestione di un blog è operazione talvolta faticosa. Molti dei miei lettori leggono il blog senza registrarsi. Chiederei cortesemente la registrazione (che non comporta nulla) e che può essere facilmente fatta “clikkando” sul riquadro “iscriviti” nel riquadro in neretto sopra ogni post e che permette di ricevere un messaggio email ogni nuovo post pubblicato. Se vi siete già iscritti al blog Kurvenal per favore re-iscrivetevi anche a questo. Grazie anticipatamente.

Sad

Blogposts translations are available!Website Translation WidgetWith Windows PC just select in the right box your language and then activate “traduci” or “translate“: the  posts are (often very, very, very  badly) automatically translated (Google translator).
Apology:  in some cases (i.e. german) the translation can be totally meaningless. 
    NB: leggete anche i commenti ai posts selezionando il bottone “commenti” sulla sinistra del post. Talvolta sono persino più interessanti del post stesso!!! 
PS  Vorrei ringraziare tutti coloro che inseriscono commenti  ai posts utilizzanndo l’opzione “Lascia un commento”  (o “commenti” se ne sono già stati inseriti) prevista nella sezione sinistra (o prima del testo per schermi ridotti come i tablets) dei posts stessi affinché tutti possano leggerli.  Il dibattito è sempre interessante per tutti…..grazie (i commenti, per essere pubblicati, debbono recare nome, cognome e email)!!
Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links

Blog

IMG_5597

Annunci
Standard

Lasciate un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...