Spigolature

La zanzara – 5 Settembre 2017

Non profit bannerNon profit banner

 

Leggete anche il blog di recensioni musicali https://kurvenal.wordpress.com/
Casualmente viaggiando ieri sera in auto verso Rovigo (dove si tiene il festival del violoncello) accendo la radio su radio24 e incappo in una trasmissione chiamata “La zanzara”. Credo con molto onestà di non avere mai ascoltato un profluvio di parolacce, insulti, prevaricazioni e quanto altro si può immaginare di becero, volgare e “trash”, Un certo conduttore Cruciani riceve telefonate appositamente selezionate per essere sicuro che provengano da decerebrati i quali sono ovviamente incapaci di articolare qualunque discorso e che comunque vengono immediatamente interrotti, insultati e sbeffeggiati ma non in modo divertente: in modo volgare a scopo di dileggio infarcito di contumelie di genere vario. Ieri sera era di turno un camionista con la 5a elementare che di fatto proponeva (se ho ben capito) tout court la soppressione fisica dei 4 violentatori aizzato in materia dal Cruciani. E fa pena vedere David Parenzo (quello che co-conduce la trasmissione di chat politico delle 20.30 sulla 7) sostanzialmente complice (seppure con qualche stentato distinguo) di una simile macelleria radiofonica. Poi non manca il politico decerebrato di turno. Ieri di sera era di turno il ben noto Razzi che con il solito italiano da settimo grado in libera magnificava il regime della Corea del Nord (da Guinness dei primati l’accenno alle “bocce” delle nordcoreane) e si proponeva come mediatore internazionale. Io non so se sia possibile ma se c’è un personaggio che giustifica la guerra dei pentastellati al vitalizio, questo è il Razzi. Naturalmente insultato in diretta come “cretino” etc. il che mi fa pensare che questi “personaggi” prima della diretta accettino di essere insultati garantendo l’assenza di querele soddisfatti comunque di essere intervistati. Se poi capisco quale è il livello medio degli intervistati ne deduco che si tratta comunque di fascisti, razzisti e ignoranti. Se qualcuno ne ha lo stomaco provi ad ascoltare nelle prime ore serali la trasmissione: vedrà che il mio resoconto è di molto inferiore alla realtà.
PS Un “blogger” non è un oracolo e commette inevitabilmente errori (il minimo possibile..). Ricevo spesso “correzioni” non sempre fondamentali e non sempre precise. Così come io mi sottopongo al giudizio altrui con nome e cognome così chi vorrà avere la bontà di segnalarmi eventuali errori o imprecisioni dovrà farlo unicamente mandando un commento: a ognuno la propria responsabilità. I commenti sono sempre accettati a meno che non contengano frasi ingiuriose o inaccettabili ma il fatto che siano accettati non significa affatto che riflettano la mia opinione.
PPS La gestione di un blog è operazione talvolta faticosa. Molti dei miei lettori leggono il blog senza registrarsi. Chiederei cortesemente la registrazione (che non comporta nulla) e che può essere facilmente fatta “clikkando” sul riquadro “iscriviti” nel riquadro in neretto sopra ogni post e che permette di ricevere un messaggio email ogni nuovo post pubblicato. Se vi siete già iscritti al blog Kurvenal per favore re-iscrivetevi anche a questo. Grazie anticipatamente.

Sad

Blogposts translations are available!Website Translation WidgetWith Windows PC just select in the right box your language and then activate “traduci” or “translate“: the  posts are (often very, very, very  badly) automatically translated (Google translator).
Apology:  in some cases (i.e. german) the translation can be totally meaningless. 
    NB: leggete anche i commenti ai posts selezionando il bottone “commenti” sulla sinistra del post. Talvolta sono persino più interessanti del post stesso!!! 
PS  Vorrei ringraziare tutti coloro che inseriscono commenti  ai posts utilizzanndo l’opzione “Lascia un commento”  (o “commenti” se ne sono già stati inseriti) prevista nella sezione sinistra (o prima del testo per schermi ridotti come i tablets) dei posts stessi affinché tutti possano leggerli.  Il dibattito è sempre interessante per tutti…..grazie (i commenti, per essere pubblicati, debbono recare nome, cognome e email)!!
Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links

Blog

IMG_5597

Annunci
Standard

3 thoughts on “La zanzara – 5 Settembre 2017

  1. Maria Cristina Marcucci ha detto:

    La trasmissione è sulla rete della Confindustria e resiste da tempo ( meditate, gente, meditate).
    Del resto l’ offesa ed il turpiloqui – sempre più spinti – fanno parte , assieme al sempiterno “nudo”, della concezione di “libertà” che il potere ammannisce al popolino. Sgarbi ci ha costruito una carriera che gli ha permesso di farsi le budella d’ oro.
    Il popolino si sfoga sentendosi “libero” da ogni censura e la censura è “libera” di concentrarsi in altri e più pericolosi territori: quelli delle idee.
    Tutto fa brodo.
    (Il massimo è l’ onnipresente Parenzo che campa alla grande facendo da “spalla” a chiunque e a qualinque messaggio da veicolarsi da parte di chi lo paga).
    Purtroppo al peggio non c’è fine.

    Mi piace

Lasciate un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...