Spigolature

Raccomandazioni – 31 Luglio 2017

Non profit bannerNon profit banner

 

Leggete anche il blog di recensioni musicali https://kurvenal.wordpress.com/
Il can-can sulle raccomandazioni al comune di Roma ha per me una sola caratteristica: quella di essere semplicemente nel solco della tradizione dell’istituzione. Immaginare che nel caos di quella amministrazione con a capo un peso minimo come la esile, diafana, evanescente, telecomandata Raggi potessero come d’incanto essere cancellate consolidate prassi clientelari poteva essere solo il sogno di alcuni decerebrati, fanatici pentastellati ma soprattutto il fatto è che i pentastellati stessi NON vogliono un cambiamento che con persone serie metterebbe in luce la loro impreparazione e la loro stessa identificazione con la tipologia partitica che ufficialmente pretendono di combattere. Il caso Rota è del tutto emblematico ma non è che l’ultimo esempio di un dilettantismo che ha il suo contraltare solo nell’amministrazione Trump. L’improvisation au pouvoir che recitava un famoso slogan del maggio francese è probabilmente il credo dell’avvocatina cresciuta nello studio Previti: la realtà è che riforme serie richiedono tempo (ammesso che le si vogliano) e i pentastellati sono alla ricerca di piccoli, microbici successi da potere sbandierare alle politiche e se non possibile di danni ridotti al minimo. Se questo poi cozza con l’interesse generale del comune romano che importa? La Raggi deve essere tenuta in piedi ad ogni costo per poterla poi fare fuori il giorno successivo alle elezioni 2018. Grillo ha le dita slogate a forza di tenerle incrociate per l’ipotetico rinvio a giudizio della fatina dai capelli corvini e se dovesse succedere accuserebbe il sistema giudiziario di interferenze politiche. Nulla di nuovo sotto il sole ma basta con questa pretesa diversità dei pentastellati: sono dei politici classici nel senso peggiore sia nella gestione che nell’ignoranza di grammatica, geografia, storia etc. Insomma dei poveracci allo sbaraglio guidati – audite audite – da un patetico comicastro di ultima. Un futuro radioso attende l’Itaglia (come direbbe Di Battista).
PS Un “blogger” non è un oracolo e commette inevitabilmente errori (il minimo possibile..). Ricevo spesso “correzioni” non sempre fondamentali e non sempre precise. Così come io mi sottopongo al giudizio altrui con nome e cognome così chi vorrà avere la bontà di segnalarmi eventuali errori o imprecisioni dovrà farlo unicamente mandando un commento: a ognuno la propria responsabilità. I commenti sono sempre accettati a meno che non contengano frasi ingiuriose o inaccettabili ma il fatto che siano accettati non significa affatto che riflettano la mia opinione.
PPS La gestione di un blog è operazione talvolta faticosa. Molti dei miei lettori leggono il blog senza registrarsi. Chiederei cortesemente la registrazione (che non comporta nulla) e che può essere facilmente fatta “clikkando” sul riquadro “iscriviti” nel riquadro in neretto sopra ogni post e che permette di ricevere un messaggio email ogni nuovo post pubblicato. Se vi siete già iscritti al blog Kurvenal per favore re-iscrivetevi anche a questo. Grazie anticipatamente.

Sad

Blogposts translations are available!Website Translation WidgetWith Windows PC just select in the right box your language and then activate “traduci” or “translate“: the  posts are (often very, very, very  badly) automatically translated (Google translator).
Apology:  in some cases (i.e. german) the translation can be totally meaningless. 
    NB: leggete anche i commenti ai posts selezionando il bottone “commenti” sulla sinistra del post. Talvolta sono persino più interessanti del post stesso!!! 
PS  Vorrei ringraziare tutti coloro che inseriscono commenti  ai posts utilizzanndo l’opzione “Lascia un commento”  (o “commenti” se ne sono già stati inseriti) prevista nella sezione sinistra (o prima del testo per schermi ridotti come i tablets) dei posts stessi affinché tutti possano leggerli.  Il dibattito è sempre interessante per tutti…..grazie (i commenti, per essere pubblicati, debbono recare nome, cognome e email)!!
Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links

Blog

IMG_5597

Annunci
Standard
Spigolature

No-vax no-brain – 30 Luglio 2017

Non profit bannerNon profit banner

 

Leggete anche il blog di recensioni musicali https://kurvenal.wordpress.com/
Dunque un notissimo giornalista della notissima emettente Colors Radio che conta fra i suoi ascoltatori un numero di persone inferiore ai lettori manzoniani dei Promessi Sposi (25 per chi l’avesse scordato), capo di una fantomatica associazione no-vax, promette di mettere a ferro e fuoco la repubblica per dimostrare di esistere, un po’ come quel personaggio (Nicolini se ben ricordo) che faceva capolino ad ogni diretta televisiva (e finito non bene…). Le sue scientifiche credenziali sono in aggiunta all’emittente di fama internazionale (la CNN è molto preoccupata della concorrenza) quelle di essere autore teatrale che la RSC e il National Theater si contendono da lungo tempo con guerre fratricide. Il presidente della repubblica ha espresso la propria preoccupazione e il premier Gentiloni ha convocato una riunione urgente del consiglio dei ministri per fare fronte all’emergenza e non ha escluso l’ipotesi di un gabinetto di unità nazionale di guerra. Brandendo una siringa in mano il capataz ha minacciato l’intero universo per una guerra di religione al cui confronto la guerra dei cent’anni è paragonabile a una scaramuccia di quartiere. Personalmente ho fatto rinforzare i serramenti di casa, ho fatto scorte di alimenti e ho ordinato la blindatura della mia bicicletta dopo avere naturalmente acquistato una corazza con elmetto e cotta di maglia d’acciaio. Purtroppo ci aspettano carestie e stragi, insomma un nuovo Armageddon. O no?
PS Un “blogger” non è un oracolo e commette inevitabilmente errori (il minimo possibile..). Ricevo spesso “correzioni” non sempre fondamentali e non sempre precise. Così come io mi sottopongo al giudizio altrui con nome e cognome così chi vorrà avere la bontà di segnalarmi eventuali errori o imprecisioni dovrà farlo unicamente mandando un commento: a ognuno la propria responsabilità. I commenti sono sempre accettati a meno che non contengano frasi ingiuriose o inaccettabili ma il fatto che siano accettati non significa affatto che riflettano la mia opinione.
PPS La gestione di un blog è operazione talvolta faticosa. Molti dei miei lettori leggono il blog senza registrarsi. Chiederei cortesemente la registrazione (che non comporta nulla) e che può essere facilmente fatta “clikkando” sul riquadro “iscriviti” nel riquadro in neretto sopra ogni post e che permette di ricevere un messaggio email ogni nuovo post pubblicato. Se vi siete già iscritti al blog Kurvenal per favore re-iscrivetevi anche a questo. Grazie anticipatamente.

Sad

Blogposts translations are available!Website Translation WidgetWith Windows PC just select in the right box your language and then activate “traduci” or “translate“: the  posts are (often very, very, very  badly) automatically translated (Google translator).
Apology:  in some cases (i.e. german) the translation can be totally meaningless. 
    NB: leggete anche i commenti ai posts selezionando il bottone “commenti” sulla sinistra del post. Talvolta sono persino più interessanti del post stesso!!! 
PS  Vorrei ringraziare tutti coloro che inseriscono commenti  ai posts utilizzanndo l’opzione “Lascia un commento”  (o “commenti” se ne sono già stati inseriti) prevista nella sezione sinistra (o prima del testo per schermi ridotti come i tablets) dei posts stessi affinché tutti possano leggerli.  Il dibattito è sempre interessante per tutti…..grazie (i commenti, per essere pubblicati, debbono recare nome, cognome e email)!!
Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links

Blog

IMG_5597

Standard
Spigolature

αντι – 29 Luglio 2017

Non profit bannerNon profit banner

Leggete anche il blog di recensioni musicali https://kurvenal.wordpress.com/
αντι è una particella avversativa greca che significa “contro”.  Oggi è una della particelle più utilizzate nella nostra lingua perché si è “anti-politici”, “anti-vax”, “anti-semiti” etc. Purtroppo non si è più (o quasi più) “anti-fascisti” mentre il numero degli anti che indicano la notte della ragione e della scienza aumenta ogni giorno. Se domani io – facendomi vergognosamente scudo della mia affiliazione universitaria – “posto” su facebook una pseudo-ricerca palesemente priva di senso quale ” le formiche sono portatrici della lebbra” oppure ” tests scientifici hanno provato che l’acqua minerale gassata è causa primaria dell’alzheimer” si può essere certi che si creeranno gruppi che si metteranno alla caccia delle formiche vestiti come cacciatori da caccia grossa oppure romperanno sulla pubblica piazza le bottiglie della pericolosissima acqua. I social media sono i veicoli primari delle stupidaggini e danno luogo a fenomeni non controllabili come quelli degli assatanati no-vax che senza alcuna competenza scientifica sono pronti a credere al primo imbecille che li insolfana magari guidati da un giudice ormai fuori di testa in nome di una presunta libertà individuale (che dovrebbe avere il suo limite in quella degli altri). Non affronto neppure l’argomento negazionista dell’inesistenza dei forni e dei campi di sterminio degli antisemiti perché persino mi vergogno di fare parte di una specie vivente che annovera fra i suoi elementi simili idioti. I social media sono diventati il più pericoloso strumento di diffusione di pericolose idiozie ma sono anche il sintomo della stupidità di una larga parte dell popolazione, la stessa che gode dei miei stessi diritti (quelli politici intendo) dimostrando di non averne assolutamente diritto. Ogni opinione è ovviamente lecita ma non è lecita la nebbia del cervello, la messa in parcheggio dell’intelligenza, l’ignoranza tout court.  Ognuno è libero  di fare le proprie scelte, magari guardando quotidianamente i programmi Mediaset (in montagna avendo una TV con pochi programmi ho assistito per 5 minuti a un programma denominato “uomini e donne” e sono corso in bagno a vomitare) ma non ha il diritto di prevaricare, di negare che due più due fa quattro, di affermare che l’acqua va in salita etc. Insomma a tutto c’è (o ci dovrebbe essere…) un limite.
PS Un “blogger” non è un oracolo e commette inevitabilmente errori (il minimo possibile..). Ricevo spesso “correzioni” non sempre fondamentali e non sempre precise. Così come io mi sottopongo al giudizio altrui con nome e cognome così chi vorrà avere la bontà di segnalarmi eventuali errori o imprecisioni dovrà farlo unicamente mandando un commento: a ognuno la propria responsabilità. I commenti sono sempre accettati a meno che non contengano frasi ingiuriose o inaccettabili ma il fatto che siano accettati non significa affatto che riflettano la mia opinione.
PPS La gestione di un blog è operazione talvolta faticosa. Molti dei miei lettori leggono il blog senza registrarsi. Chiederei cortesemente la registrazione (che non comporta nulla) e che può essere facilmente fatta “clikkando” sul riquadro “iscriviti” nel riquadro in neretto sopra ogni post e che permette di ricevere un messaggio email ogni nuovo post pubblicato. Se vi siete già iscritti al blog Kurvenal per favore re-iscrivetevi anche a questo. Grazie anticipatamente.

Sad

Blogposts translations are available!Website Translation WidgetWith Windows PC just select in the right box your language and then activate “traduci” or “translate“: the  posts are (often very, very, very  badly) automatically translated (Google translator).
Apology:  in some cases (i.e. german) the translation can be totally meaningless. 
    NB: leggete anche i commenti ai posts selezionando il bottone “commenti” sulla sinistra del post. Talvolta sono persino più interessanti del post stesso!!! 
PS  Vorrei ringraziare tutti coloro che inseriscono commenti  ai posts utilizzanndo l’opzione “Lascia un commento”  (o “commenti” se ne sono già stati inseriti) prevista nella sezione sinistra (o prima del testo per schermi ridotti come i tablets) dei posts stessi affinché tutti possano leggerli.  Il dibattito è sempre interessante per tutti…..grazie (i commenti, per essere pubblicati, debbono recare nome, cognome e email)!!
Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links

Blog

IMG_5597

Standard
Spigolature

Macron – 28 Luglio 2017

Non profit bannerNon profit banner

Leggete anche il blog di recensioni musicali https://kurvenal.wordpress.com/
L’elezione di Macron a presidente della repubblica francese fu salutato dai media italiani come un segno di una rinata volontà europeista. Bene, in pochi mesi ha rifiutato l’aiuto all’Italia per l’apertura dei porti alle ONG, ha rifiutato un sostegno per la spedizione antiimmigrazione in Libia e ciliegina sulla torta sta impedendo a Fincantieri di avere la maggioranza nei cantieri francesi con una mossa protezionistica da politica delle cannoniere. Che dire? L’europeismo è a senso unico: va bene se fa l’interesse della Francia altrimenti è carta straccia. Ma di che europa parliamo?
PS Un “blogger” non è un oracolo e commette inevitabilmente errori (il minimo possibile..). Ricevo spesso “correzioni” non sempre fondamentali e non sempre precise. Così come io mi sottopongo al giudizio altrui con nome e cognome così chi vorrà avere la bontà di segnalarmi eventuali errori o imprecisioni dovrà farlo unicamente mandando un commento: a ognuno la propria responsabilità. I commenti sono sempre accettati a meno che non contengano frasi ingiuriose o inaccettabili ma il fatto che siano accettati non significa affatto che riflettano la mia opinione.
PPS La gestione di un blog è operazione talvolta faticosa. Molti dei miei lettori leggono il blog senza registrarsi. Chiederei cortesemente la registrazione (che non comporta nulla) e che può essere facilmente fatta “clikkando” sul riquadro “iscriviti” nel riquadro in neretto sopra ogni post e che permette di ricevere un messaggio email ogni nuovo post pubblicato. Se vi siete già iscritti al blog Kurvenal per favore re-iscrivetevi anche a questo. Grazie anticipatamente.

Sad

Blogposts translations are available!Website Translation WidgetWith Windows PC just select in the right box your language and then activate “traduci” or “translate“: the  posts are (often very, very, very  badly) automatically translated (Google translator).
Apology:  in some cases (i.e. german) the translation can be totally meaningless. 
    NB: leggete anche i commenti ai posts selezionando il bottone “commenti” sulla sinistra del post. Talvolta sono persino più interessanti del post stesso!!! 
PS  Vorrei ringraziare tutti coloro che inseriscono commenti  ai posts utilizzanndo l’opzione “Lascia un commento”  (o “commenti” se ne sono già stati inseriti) prevista nella sezione sinistra (o prima del testo per schermi ridotti come i tablets) dei posts stessi affinché tutti possano leggerli.  Il dibattito è sempre interessante per tutti…..grazie (i commenti, per essere pubblicati, debbono recare nome, cognome e email)!!
Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links

Blog

IMG_5597

Standard
Spigolature

Sciamannati – 26 Luglio 2017

Non profit bannerNon profit banner

Leggete anche il blog di recensioni musicali https://kurvenal.wordpress.com/
Questo è l’unico aggettivo che trovo per i due deputati Bordo e Marchi, due carneadi “orlandiani” del PD alla ricerca di un secondo di notorietà. In che modo? Affermando che votando con i grillini sostanzialmente il testo proposto da Richetti del PD sui vitalizi il PD “rincorrerebbe i grillini” e questo è il male assoluto. Non importa loro nulla che sia un provvedimento che l’Italia intera applaude, che sia un segno di serietà di un parlamento così spesso a ragione vituperato. No, a loro non frega nulla dell’interesse del paese, interessa loro solo la politichina delle piccole beghe, dei piccoli tornaconti individuali, delle conseguenze locali dei loro elettori. Sarebbero due personaggi capaci di opporsi a un governo di unità nazionale in caso di guerra e che a un test sull’intelligenza riuscirebbero nella titanica impresa di ottenere un quoziente negativo. Che due “esseri” come questi siedano in parlamento è un segno devastante della realtà. E se è vero che sono della “corrente” (un nome che mi dà i brividi) orlandiana, potremmo aspettarci un secca smentita del loro “capo”? No, sarebbe troppo serio per gli standard cui ci hanno abituato. Quindi ci terremo questi due sciamannati e purtroppo forse ce li ritroveremo nel prossimo parlamento con i Razzi, gli Scilipoti etc. Evviva!
PS Un “blogger” non è un oracolo e commette inevitabilmente errori (il minimo possibile..). Ricevo spesso “correzioni” non sempre fondamentali e non sempre precise. Così come io mi sottopongo al giudizio altrui con nome e cognome così chi vorrà avere la bontà di segnalarmi eventuali errori o imprecisioni dovrà farlo unicamente mandando un commento: a ognuno la propria responsabilità. I commenti sono sempre accettati a meno che non contengano frasi ingiuriose o inaccettabili ma il fatto che siano accettati non significa affatto che riflettano la mia opinione.
PPS La gestione di un blog è operazione talvolta faticosa. Molti dei miei lettori leggono il blog senza registrarsi. Chiederei cortesemente la registrazione (che non comporta nulla) e che può essere facilmente fatta “clikkando” sul riquadro “iscriviti” nel riquadro in neretto sopra ogni post e che permette di ricevere un messaggio email ogni nuovo post pubblicato. Se vi siete già iscritti al blog Kurvenal per favore re-iscrivetevi anche a questo. Grazie anticipatamente.

Sad

Blogposts translations are available!Website Translation WidgetWith Windows PC just select in the right box your language and then activate “traduci” or “translate“: the  posts are (often very, very, very  badly) automatically translated (Google translator).
Apology:  in some cases (i.e. german) the translation can be totally meaningless. 
    NB: leggete anche i commenti ai posts selezionando il bottone “commenti” sulla sinistra del post. Talvolta sono persino più interessanti del post stesso!!! 
PS  Vorrei ringraziare tutti coloro che inseriscono commenti  ai posts utilizzanndo l’opzione “Lascia un commento”  (o “commenti” se ne sono già stati inseriti) prevista nella sezione sinistra (o prima del testo per schermi ridotti come i tablets) dei posts stessi affinché tutti possano leggerli.  Il dibattito è sempre interessante per tutti…..grazie (i commenti, per essere pubblicati, debbono recare nome, cognome e email)!!
Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links

Blog

IMG_5597

Standard
Spigolature

Idioti allo sbaraglio – 25 Luglio 2017

Non profit bannerNon profit banner

Leggete anche il blog di recensioni musicali https://kurvenal.wordpress.com/
Quando penso che il dibattito politico della sinistra (ammesso che l’accozzaglia di idioti utili alla destra, i famosi “utili idioti, si possa chiamare sinistra) si incentra sull’abbraccio di  Pisapia alla Boschi, un gesto che io farei con la Meloni se fosse mia ospite, perchè l’educazione – almeno per me – non è un optional, capisco sempre più che il “cupio dissolvi” non è un temporaneo sentimento ma l’unico vero credo di una sinistra che ha terminato il suo ciclo storico e merita solo di essere spazzata via nella speranza di una rinascita con personaggi non dico intelligenti ma almeno non da sindrome di down (con tutto il rispetto e la simpatia verso coloro che purtroppo soffrono di questo problema). Ma uno come me (e altri) che vorrebbe URLARE la propria rabbia verso costoro, verso indegni personaggi che si occupano solo di bizantinismi prsudopolitici, dove può trovare una tribuna da cui mitragliare questi disgraziati? Niente, a questi ignobili personaggi viene costantemente concesso nei mezzi di informazione di fare arrossire di vergogna coloro che involontariamente li hanno votati ai quali non resta altro che ululare alla luna. E allora meglio una devastante sconfitta che li cancelli dal panorama politico. Per mancanza di stomaco non voterò per la destra ma alle prossime elezioni non sndrò a votare. Conta qualcosa? Niente, ma almeno non avrò una coscienza che quotidianamente mi rimprovera. Leggo solo ora la prima pagina del Corriere di Bologna: il primo articolo è emblematico.
PS Ha ragione sempre più il mio amico Francesco  che mi rimprovera un incupimento progressivo dei miei posts. Ma come si può trattare argomenti leggeri o anche argomenti seri con leggerezza di fronte allo sconsolante panorama che ci viene offerto ogni giorno?
PS Un “blogger” non è un oracolo e commette inevitabilmente errori (il minimo possibile..). Ricevo spesso “correzioni” non sempre fondamentali e non sempre precise. Così come io mi sottopongo al giudizio altrui con nome e cognome così chi vorrà avere la bontà di segnalarmi eventuali errori o imprecisioni dovrà farlo unicamente mandando un commento: a ognuno la propria responsabilità. I commenti sono sempre accettati a meno che non contengano frasi ingiuriose o inaccettabili ma il fatto che siano accettati non significa affatto che riflettano la mia opinione.
PPS La gestione di un blog è operazione talvolta faticosa. Molti dei miei lettori leggono il blog senza registrarsi. Chiederei cortesemente la registrazione (che non comporta nulla) e che può essere facilmente fatta “clikkando” sul riquadro “iscriviti” nel riquadro in neretto sopra ogni post e che permette di ricevere un messaggio email ogni nuovo post pubblicato. Se vi siete già iscritti al blog Kurvenal per favore re-iscrivetevi anche a questo. Grazie anticipatamente.

Sad

Blogposts translations are available!Website Translation WidgetWith Windows PC just select in the right box your language and then activate “traduci” or “translate“: the  posts are (often very, very, very  badly) automatically translated (Google translator).
Apology:  in some cases (i.e. german) the translation can be totally meaningless. 
    NB: leggete anche i commenti ai posts selezionando il bottone “commenti” sulla sinistra del post. Talvolta sono persino più interessanti del post stesso!!! 
PS  Vorrei ringraziare tutti coloro che inseriscono commenti  ai posts utilizzanndo l’opzione “Lascia un commento”  (o “commenti” se ne sono già stati inseriti) prevista nella sezione sinistra (o prima del testo per schermi ridotti come i tablets) dei posts stessi affinché tutti possano leggerli.  Il dibattito è sempre interessante per tutti…..grazie (i commenti, per essere pubblicati, debbono recare nome, cognome e email)!!
Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links

Blog

IMG_5597

Standard
Spigolature

Perdenti o morte – 24 Luglio 2017

Non profit bannerNon profit banner

Leggete anche il blog di recensioni musicali https://kurvenal.wordpress.com/
La politica italiana vista dalle nevi del Monte Rosa sembra appartenere a un altro pianeta e i politici che si dimenano sembrano dei piccoli yeti che non meriterebbero nessuna attenzione. Ma quanto a idiozie la sinistra estrema non ha competitors. Pisapia, uomo di lungo corso e di buon senso, ha detto quello che anche un decerebrato affermerebbe: si vince solo se uniti. E la risposta a questa banalissima affermazione è stata una levata di scudi con non troppo velate accuse di compromesso con il nemico. Berlusconi? no. Salvini? no. Meloni? no. Il nemico, il vero nemico  è Renzi. Discettare sulla stupidità di questo atteggiamento al di là delle colpe vere o presunte di Renzi è come aprire un dibattito se due più due fa quattro. Questa colossale stupidità (il cui massimo rappresentante è quel ridicolo rudere di D’Alema) è riuscita persino a resuscitare un morto come Berlusconi e a rendere la destra probabile vincitrice delle prossime elezioni. Cosa diranno dopo avere perso? Abbiamo perso ma siamo stati coerenti come se la coerenza fosse un antidoto alle probabili leggi razziste e liberticide che la destra ha in serbo. Salvo poi, a posteriori, riconoscere che sì forse abbiamo sbagliato, che sì effettivamente avremmo dovuto allearci, che sì Renzi poi non è il male assoluto. E intanto chi in Italia è povero sarà più povero, i sindacati reciteranno la parte delle comparse e l’Italia tornerà a essere lo zimbello di Europa come ai tempi di Berlusconi. E con l’euro come la mettiamo? Etc. Etc. Insomma faremo parte di quel gruppo di nazioni di cui l’europa franco-tedesca vuole sbarazzarsi. Basta: torno ai miei ramponi e alla mia picozza.
PS Un “blogger” non è un oracolo e commette inevitabilmente errori (il minimo possibile..). Ricevo spesso “correzioni” non sempre fondamentali e non sempre precise. Così come io mi sottopongo al giudizio altrui con nome e cognome così chi vorrà avere la bontà di segnalarmi eventuali errori o imprecisioni dovrà farlo unicamente mandando un commento: a ognuno la propria responsabilità. I commenti sono sempre accettati a meno che non contengano frasi ingiuriose o inaccettabili ma il fatto che siano accettati non significa affatto che riflettano la mia opinione.
PPS La gestione di un blog è operazione talvolta faticosa. Molti dei miei lettori leggono il blog senza registrarsi. Chiederei cortesemente la registrazione (che non comporta nulla) e che può essere facilmente fatta “clikkando” sul riquadro “iscriviti” nel riquadro in neretto sopra ogni post e che permette di ricevere un messaggio email ogni nuovo post pubblicato. Se vi siete già iscritti al blog Kurvenal per favore re-iscrivetevi anche a questo. Grazie anticipatamente.

Sad

Blogposts translations are available!Website Translation WidgetWith Windows PC just select in the right box your language and then activate “traduci” or “translate“: the  posts are (often very, very, very  badly) automatically translated (Google translator).
Apology:  in some cases (i.e. german) the translation can be totally meaningless. 
    NB: leggete anche i commenti ai posts selezionando il bottone “commenti” sulla sinistra del post. Talvolta sono persino più interessanti del post stesso!!! 
PS  Vorrei ringraziare tutti coloro che inseriscono commenti  ai posts utilizzanndo l’opzione “Lascia un commento”  (o “commenti” se ne sono già stati inseriti) prevista nella sezione sinistra (o prima del testo per schermi ridotti come i tablets) dei posts stessi affinché tutti possano leggerli.  Il dibattito è sempre interessante per tutti…..grazie (i commenti, per essere pubblicati, debbono recare nome, cognome e email)!!
Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links

Blog

IMG_5597

Standard