Spigolature, Uncategorized

La prima gallina che canta.. – 8 Giugno 2017

Non profit bannerNon profit banner

Leggete anche il blog di recensioni musicali https://kurvenal.wordpress.com/
… è quella che ha fatto l’uovo. Riassumiamo: in quattro partiti (pardon tre partiti e un “movimento”) si accordano per una sventurata legge elettorale che rinuncia al maggioritario (vero Renzi?); un pastrocchio che solo una mente malata in una notte di nebbia poteva concepire. E sia chiaro, personalmente ho ritenuto e ritengo che il voto disgiunto (come nelle amministrative) sostenuto dai pentastellati sia sacrosanto. Ma tant’è : si fa un accordo scellerato che non lo prevede e oggi, display alla vista per una svista, si vede che un emendamento non previsto viene votato dai soliti pentastellati. La cosa più ignobile è che costoro, colpevoli dato alla mano della rottura del patto, strepitano e starnazzano in parlamento accusando il PD che (almeno una volta!) ha votato compatto secondo gli accordi. Insomma colti con le mani nel sacco non trovano di meglio che la bagarre per nascondere le loro responsabilità,
PE Un “blogger” non è un oracolo e commette inevitabilmente errori (il minimo possibile..). Ricevo spesso “correzioni” non sempre fondamentali e non sempre precise. Così come io mi sottopongo al giudizio altrui con nome e cognome così chi vorrà avere la bontà di segnalarmi eventuali errori o imprecisioni dovrà farlo unicamente mandando un commento: a ognuno la propria responsabilità.
PPS La gestione di un blog è operazione talvolta faticosa. Molti dei miei lettori leggono il blog senza registrarsi. Chiederei cortesemente la registrazione (che non comporta nulla) e che può essere facilmente fatta “clikkando” sul riquadro “iscriviti” nel riquadro in neretto sopra ogni post e che permette di ricevere un messaggio email ogni nuovo post pubblicato. Se vi siete già iscritti al blog Kurvenal per favore re-iscrivetevi anche a questo. Grazie anticipatamente.

Sad

Blogposts translations are available!Website Translation WidgetWith Windows PC just select in the right box your language and then activate “traduci” or “translate“: the  posts are (often very, very, very  badly) automatically translated (Google translator).
Apology:  in some cases (i.e. german) the translation can be totally meaningless. 
 NB: leggete anche i commenti ai posts selezionando il bottone “commenti” sulla sinistra del post. Talvolta sono persino più interessanti del post stesso!!! 
PS  Vorrei ringraziare tutti coloro che inseriscono commenti  ai posts utilizzanndo l’opzione “Lascia un commento”  (o “commenti” se ne sono già stati inseriti) prevista nella sezione sinistra (o prima del testo per schermi ridotti come i tablets) dei posts stessi affinché tutti possano leggerli.  Il dibattito è sempre interessante per tutti…..grazie (i commenti, per essere pubblicati, debbono recare nome, cognome e email)!!
Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links

Blog

IMG_5597

Annunci
Standard

3 thoughts on “La prima gallina che canta.. – 8 Giugno 2017

  1. Roberto Barilli ha detto:

    La mia memoria non sarà buona come ai tempi delle medie ma ricordo che il PD a guida MR ha sempre sostenuto risostenuto che era indispensabile una Legge elettorale con robusto premio di maggioranza per chi avesse raggiunto una certa soglia.
    Anche dai media, Repubblica in testa, sono seguiti brividi e sospetti che una simile decisione nascondesse velleità autoritarie da parte del Segretario (dell’unico partito) e quindi guerra a tutto campo.
    Il resto è noto, come sono noti i soliti sospetti che il medesimo MR, pur costretto dai vari commensali ad adattarsi ai repentini cambiamenti imposti dai suddetti, li accettasse pro domo sua più che pro domo PD.
    Insomma una noia senza fine.
    Una preghiera infine per Romano Prodi: caro prof. Prodi, la scongiureremmo di smetterla di ostinarsi a riferimenti continui con il suo valoroso passato politico che, appunto, è irrimediabilmente e inesorabilmente passato. Lei è stato un grande ma, politicamente, da allora è trascorso un secolo e si vede benissimo.
    Se proprio non ce la fa a essere distaccato quel tanto che serve almeno ci risparmi battute di spirito degne del miglior D’Alema, che nessuno e proprio nessuno rimpiange di quà del campo di gioco. Grazie prof. Romano Prodi della comprensione!
    PS: eppoi, non vorrà confrontasi con chi è riuscito a fare pagare il canone TV a tutti gli italiani, vero?

    Mi piace

  2. Roberto Barilli ha detto:

    Infine, grazie caro prof. Neri che ci consente civili commenti sull’attualità varia del nostro straordinario Paese mettendo a disposizione un suo Blog con titoli anche pieni di sano e sdrammatizzante humor, tipo “la prima gallina che canta”!

    Mi piace

Lasciate un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...