Spigolature, Uncategorized

Napolitano – 7 Giugno 2017

Non profit bannerNon profit banner

Leggete anche il blog di recensioni musicali https://kurvenal.wordpress.com/
Ho avuto l’avventura (meglio dire la disgrazia) di vedere l’intervista a quel ragazzino presuntuoso ignorante e persino fisicamente sgradevole di Di Battista a Di Martedì che forte della sua totale incompetenza individua in Napolitano il colpevole di tutte le nefandezze italiane degli ultimi 10 anni. Nella sua foga tribunizia da bambino viziato pontifica come se stesse pronunciando verità rivelate a un pubblico di incompetenti e ignoranti. Alla domanda di Scanzi  (l’unica un po’ velenosa!) su come si comporterebbero i pentastellati (che nel loro decalogo prevedono solo due legislature per i parlamentari) nel caso di nuove elezioni anticipate a breve (più che probabili con la sventurata legge elettorale in approvazione), svicola e non risponde, ma tutti sappiamo benissimo che le regole enunciate come mantra dai cinque stelle sono come le profezie della Pizia, scritte su foglie al vento. Vogliamo ricordare – solo per qualche esempio – l'”uno vale uno”, i conclavi in streaming, le scelte della base disattese se non corrispondono al volere del tragi-comico etc. etc. Per carità, nulla di nuovo sotto il sole, ma dove starebbe la conclamata diversità, la purezza virginea etc. etc.? Sono solo un partito come gli altri molto simile a FI per la presenza di un “dominus”  che tutto decide. Vorrei ricordare a quel moccioso – solo per fare un esempio – che Napolitano si è opposto ripetutamente a Berlusconi e che non ha “voluto” un secondo mandato ma ha dovuto subirlo per l’incapacità delle forse politiche di trovare un candidato dopo la vergognosa bocciatura di Prodi. Ma tant’è: i ciarlatani cialtroni, tronfi come la rana della favola, pensano di potere affermare qualunque cosa convinti che l’audience sia fatta da imbecilli. E certamente – purtroppo – questa è la situazione della maggioranza pronta a seguire il primo pifferaio che si presenta, tanto più credibile quanto più rozzo e populista. Ma non tutti sono così idioti. Se però la qualità degli intervistatori (a parte la domanda di Scanzi) è quella cui abbiamo assistito non c’è speranza. Si guardino questi signori strapagati l’intervista alla May della BBC (ammesso che parlino inglese non come Di Maio!) e capiscano come sia possibile porre domande taglienti e chiedere risposte brevi e precise senza permettere all’intervistato di fare un comizio assistito. Ma siccome viviamo in un paese dove la stampa è tutto fuorché indipendente un po’ per incapacità e un po’ per interesse vengono fuori interviste “mozzarella” che alle persone come il sottoscritto fanno ribollire il sangue. Odio i pentastellati come odio Berlusconi e tutti i populisti con l’unico grossissimo problema che la legge elettorale concordata (frutto della sventurata bocciatura del referendum – grazie Zagrebelsky & Co, per averci catapultato in questo caos!) sappiamo tutti che porterà alla ingovernabilità o a coalizioni contro natura con risultati anche troppo facilmente prevedibili…
PE Un “blogger” non è un oracolo e commette inevitabilmente errori (il minimo possibile..). Ricevo spesso “correzioni” non sempre fondamentali e non sempre precise. Così come io mi sottopongo al giudizio altrui con nome e cognome così chi vorrà avere la bontà di segnalarmi eventuali errori o imprecisioni dovrà farlo unicamente mandando un commento: a ognuno la propria responsabilità.
PPS La gestione di un blog è operazione talvolta faticosa. Molti dei miei lettori leggono il blog senza registrarsi. Chiederei cortesemente la registrazione (che non comporta nulla) e che può essere facilmente fatta “clikkando” sul riquadro “iscriviti” nel riquadro in neretto sopra ogni post e che permette di ricevere un messaggio email ogni nuovo post pubblicato. Se vi siete già iscritti al blog Kurvenal per favore re-iscrivetevi anche a questo. Grazie anticipatamente.
Sad
Blogposts translations are available!Website Translation WidgetWith Windows PC just select in the right box your language and then activate “traduci” or “translate“: the  posts are (often very, very, very  badly) automatically translated (Google translator).
Apology:  in some cases (i.e. german) the translation can be totally meaningless. 
 NB: leggete anche i commenti ai posts selezionando il bottone “commenti” sulla sinistra del post. Talvolta sono persino più interessanti del post stesso!!! 
PS  Vorrei ringraziare tutti coloro che inseriscono commenti  ai posts utilizzanndo l’opzione “Lascia un commento”  (o “commenti” se ne sono già stati inseriti) prevista nella sezione sinistra (o prima del testo per schermi ridotti come i tablets) dei posts stessi affinché tutti possano leggerli.  Il dibattito è sempre interessante per tutti…..grazie (i commenti, per essere pubblicati, debbono recare nome, cognome e email)!!
Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links

Blog

IMG_5597

Annunci
Standard

6 thoughts on “Napolitano – 7 Giugno 2017

  1. Roberto Barilli ha detto:

    Un Post, quello del prof. Giovanni Neri, che avrei potuto benissimo scriverlo io tanto coincide con quello che penso.
    Sullo sfondo resta sempre, e non da oggi …., la scarsa memoria collettiva.

    Mi piace

  2. Maria Cristina Marcucci ha detto:

    Beh, Professore, Di Battista le sembrerà “presuntuoso e ignorante” ( nella media a me pare: a proposito, sapeva che gli anziani in Giappone sono accuditi dai robot?
    Parola di dirigente piddina…), ma non mi pare particolarmante “fisicamente sgradevole”. Non troppo raffinato, un ragazzotto di borgata, forse, per usare un eufemismo, ma esattamente come un certo ex Presidente del Consiglio, sempre in lotta con la bilancia, che certamente non è un Adone, se dobbiamo proprio occuparci di estetica, e certamente non ha la raffinatezza di un principe nè l’ allure di un Obama ( e se dobbiamo proprio parlare di lingua inglese…)
    Anzi, gli consiglierei – dato che stiamo parlando di estetica – di non copiare più al Presidente US la camicia bianca ed i pantaloni neri, difficili da portare : l’ effetto cameriere è sempre in agguato.
    Tra i due non saprei proprio quale scegliere neppure in quanto a supponenza …

    Non penso che “porti bene” al PD renziano tanta acrimonia. Berlusconi ci ha campato per 20 anni… Il famoso “purchè se ne parli”… e le “vittime” fanno tenerezza se troppo attaccate.
    Poi, ovviamente, ciascuno dice ciò che crede…

    Mi piace

  3. Roberto Barilli ha detto:

    io, più che puntare il dito con chi rappresenta il M5S (Di Maio, Di Battista, la Taverna, ecc ecc…) sono meravigliato da quelli che, ‘in grado di intendere e di volere’, sostengono questi personaggi.

    Mi piace

  4. Maria Cristina Marcucci ha detto:

    Sono toni che non mi appartengono, nei confronti di alcuno… E penso non portino neppure “bene”.
    Purtroppo è in voga il “o con me o contro di me”…

    Comunque mi riferivo all’ estetica, che ai renziani non conviene proprio chiamare in causa… Per in resto, a parte le differenze di facciata, sono tutti uguali: non siamo noi Italiani gli artefici del nostro destino. Meno che mai ora, in un mondo artatamente globalizzato e nella posizione geografica che occupiamo…
    Alla fine, comunque, “vincerà” chi dovrà vincere, anzi, non perderà chi forse dovrebbe perdere.
    E’ sempre andata così. Ormai non spero più di sentirmi in qualche modo rappresentata, e da tempo (sempre?).
    Si vota il “meno peggio” del momento e turandosi ben bene il naso o si annulla la scheda ( al seggio si va sempre, per quanto mi riguarda): se qualcuno si sente rappresentato è giusto che abbia la maggioranza, anche relativa.
    Funziona così, altro non è dato. Quando sono “lassù”, se vogliono rimanerci, diventano tutti uguali, cioè sono costretti a difendere i medesimi interessi che non sono quelli del popolo italiano.

    Mi piace

Lasciate un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...