Spigolature, Uncategorized

Il delfino – 23 Maggio 2017

Non profit bannerNon profit banner

Leggete anche il blog di recensioni musicali https://kurvenal.wordpress.com/
Leggo dal CV del giovin signore Luigi di Maio che titolo di studio di Luigi di Maio è un diploma di liceo classico. In molti si chiedono se è laureato ma la risposta non può essere un no chiusoSi può dire che Luigi Di Maio al momento non sia laureato”. (Commento: “si può dire” è assolutamente esilarante!). E’ un eccezionale equilibrismo verbale che introduce una variante della classica dicotomia si/no, un retaggio del passato inventato da un popolo di sciamannati manichei. Qui abbiamo le categorie del no chiuso e aperto, del si socchiuso, del si che è anche no con tutte le possibili varianti. Insomma come quella ragazza che era “un po’ incinta”! Dallo stesso sito apprendiamo che il padre è stato esponente di MS e poi di AN. La laurea, per quanto mi riguarda, non ha assolutamente un peso sostanziale, non è la certificazione di qualità della cultura di una persona e giustamente in alcuni paesi (come l’UK) non ha valore legale se non per la medicina e le carriere giuridiche. Ma è però come l’uva per la volpe, una sorta di immaginario marchio di qualità che oggi si può comprare in Internet (senza alcun valore fortunatamente in Italia ma che si può sbandierare per chi non conosce le sottigliezze accademiche) e che ha visto famosi personaggi come il “trota” e il fidanzato di Rosi Mauro (vicepresidente del senato nella scorsa legislatura!!, quella dei diamanti) arrabattarsi per conseguirne una qualsiasi, insomma il famoso pezzo di carta.  Ma il piccolo delfino napoletano senza la laurea dal no socchiuso ha qualche vero problemuccio di cultura; scambia Cile e Venezuela, scrive un italiano strafalcionato, non parla inglese, insomma appare più un’incerto e scadente apprendista che un possibile vero leader. Ma ovviamente la cosa non lo preoccupa come non preoccupa tutti gli elettori 5 stelle che crederebbero a Grillo anche se affermasse di avere visto volare asini con le ali. In fondo a fare da semplice cassa di risonanza che ci vuole?  (Piccola postilla: qualcuno mi potrebbe gentilmente spiegare dove sono finite le riunioni in streaming, il “mai in TV”,  il “mai interviste” etc. tutte le apodittiche affermazioni dei pentastellati della prim’ora? e come si definisce un leader politico come Grillo che non accetta nessun dibattito con contraddittorio? in fondo io un’idea ce l’avrei…)
PE Un “blogger” non è un oracolo e commette inevitabilmente errori (il minimo possibile..). Ricevo spesso “correzioni” non sempre fondamentali e non sempre precise. Così come io mi sottopongo al giudizio altrui con nome e cognome così chi vorrà avere la bontà di segnalarmi eventuali errori o imprecisioni dovrà farlo unicamente mandando un commento: a ognuno la propria responsabilità.
PPS La gestione di un blog è operazione talvolta faticosa. Molti dei miei lettori leggono il blog senza registrarsi. Chiederei cortesemente la registrazione (che non comporta nulla) e che può essere facilmente fatta “clikkando” sul riquadro “iscriviti” nel riquadro in neretto sopra ogni post e che permette di ricevere un messaggio email ogni nuovo post pubblicato. Se vi siete già iscritti al blog Kurvenal per favore re-iscrivetevi anche a questo. Grazie anticipatamente.

Sad

Blogposts translations are available!Website Translation WidgetWith Windows PC just select in the right box your language and then activate “traduci” or “translate“: the  posts are (often very, very, very  badly) automatically translated (Google translator).
Apology:  in some cases (i.e. german) the translation can be totally meaningless. 
 NB: leggete anche i commenti ai posts selezionando il bottone “commenti” sulla sinistra del post. Talvolta sono persino più interessanti del post stesso!!! 
PS  Vorrei ringraziare tutti coloro che inseriscono commenti  ai posts utilizzanndo l’opzione “Lascia un commento”  (o “commenti” se ne sono già stati inseriti) prevista nella sezione sinistra (o prima del testo per schermi ridotti come i tablets) dei posts stessi affinché tutti possano leggerli.  Il dibattito è sempre interessante per tutti…..grazie (i commenti, per essere pubblicati, debbono recare nome, cognome e email)!!
Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links

Blog

IMG_5597

Annunci
Standard

One thought on “Il delfino – 23 Maggio 2017

  1. Roberto Barilli ha detto:

    con tutte le differenze del caso a me sembra che gli elettori grillini siano un poco come gli adepti di una qualche setta, che so, Scientology o cose del genere.
    In cui la fiducia e l’obbedienza sono e devono essere assolute.
    E’ davvero inquietante se una setta del genere dovesse governare una nazione.
    Del resto se uno prudente come Romano Prodi li ha definiti ‘un pericolo’ se andassero al governo una qualche ragione ci sarà pure.
    E continuo ancora a non avere mai riconosciuto uno/a che abbia votato M5S e questo è veramente strano!
    Per la verità devo anche ammettere di non avere mai conosciuto uno/a che avesse votato per Berlusconi e dire che non ho la faccia di uno che mangia i bambini!
    Insomma, per concludere, sembra quasi che la gente si vergogni delle proprie idee politiche mentre per converso è un vero sollievo potere apertamente dire che voto PD ……… sempre acriticamente e sempre senza il marchietto di ‘renziano’ che non vuole dire nulla!

    Mi piace

Lasciate un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...