Spigolature, Uncategorized

Boris Johnson and Co. – 15 Maggio 2017

  1. Non profit bannerNon profit banner
Leggete anche il blog di recensioni musicali https://kurvenal.wordpress.com/
Chi abbia avuto l’occasione di assistere al dibattito televisivo sulla BBC che precedette l’infausto referendum voluto da Cameron (una vera volpe della politica internazionale…) ricorderà di certo le bugie che furono propinate da Boris Johnson alla solita audience di bassa cultura che le ha bevute come ora colato (mentre quelli furbi e avvertiti sapevano come speculare sulla cosa..). E il fatto che in 10 mesi l’economia inglese non sia crollata non vuol dire assolutamente nulla: gli effetti si potranno sentire solo nel corso di qualche anno. Per fare un esempio di cui sono diretto spettatore, le università inglesi hanno sempre ricevuto sostanziosissimi finanziamenti da Bruxelles: dove andranno a trovarli? Ma il fenomeno (che assomiglia a quello della Vandea per la rivoluzione francese – se mi è concesso un paragone storico) è sempre quello dell’atteggiamento (e del voto) degli strati della popolazione meno colti e  avvertiti: per un fenomeno che meriterebbe un commento da parte di Karl Marx sono i più conservatori, reazionari e xenofobi. In UK sono state le contee delle Midlands che hanno pesato, nel caso di Trump gli stati come l’Ohio e nelle elezioni francesi hanno votato per l’impresentabile Le Pen gli strati operai della popolazione. In Italia è fuori di dubbio che figuri come Salvini pescano in questa zona della società. Insomma è a quel settore che si deve il “voto di pancia” e la cosa meriterebbe un’analisi approfondita in termini sociologici e – apro ancora una volta l’ombrello per la pioggia di critiche – una seria riflessione su cosa significhi oggi democrazia. Io non credo che questi elettori non abbiano diritto di voto – ci mancherebbe! – ma il problema è sapere se sanno per cosa votano e su questo ho dei serissimi dubbi. In altre parole ho la fortissima convinzione che non abbiano alcuna visione di quello che il loro voto nel medio e lungo periodo significhi, pronti quindi a cambiare bandiera non appena gli effetti si fanno sentire. D’altronde cosa ci si può aspettare da una società che vive in attesa di cosa dirà una furbissima “fashion blogger” o della partita di calcio o di Romina Power o …
PS Un “blogger” non è un oracolo e commette inevitabilmente errori (il minimo possibile..). Ricevo spesso “correzioni” non sempre fondamentali e non sempre precise. Così come io mi sottopongo al giudizio altrui con nome e cognome così chi vorrà avere la bontà di segnalarmi eventuali errori o imprecisioni dovrà farlo unicamente mandando un commento: a ognuno la propria responsabilità.  
PPS La gestione di un blog è operazione talvolta faticosa. Molti dei miei lettori leggono il blog senza registrarsi. Chiederei cortesemente la registrazione (che non comporta nulla) e che può essere facilmente fatta “clikkando” sul riquadro “iscriviti” nel riquadro in neretto sopra ogni post e che permette di ricevere un messaggio email ogni nuovo post pubblicato. Se vi siete già iscritti al blog Kurvenal per favore re-iscrivetevi anche a questo. Grazie anticipatamente.

Sad

Blogposts translations are available!Website Translation WidgetWith Windows PC just select in the right box your language and then activate “traduci” or “translate“: the  posts are (often very, very, very  badly) automatically translated (Google translator).
Apology:  in some cases (i.e. german) the translation can be totally meaningless. 
 NB: leggete anche i commenti ai posts selezionando il bottone “commenti” sulla sinistra del post. Talvolta sono persino più interessanti del post stesso!!! 
PS  Vorrei ringraziare tutti coloro che inseriscono commenti  ai posts utilizzanndo l’opzione “Lascia un commento”  (o “commenti” se ne sono già stati inseriti) prevista nella sezione sinistra (o prima del testo per schermi ridotti come i tablets) dei posts stessi affinché tutti possano leggerli.  Il dibattito è sempre interessante per tutti…..grazie (i commenti, per essere pubblicati, debbono recare nome, cognome e email)!!
Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links

Blog

IMG_5597

Annunci
Standard

2 thoughts on “Boris Johnson and Co. – 15 Maggio 2017

  1. Maria Cristina Marcucci ha detto:

    Certamente i cittadini si abituano a quello che viene loro dato, e se vengono dati fashion blogger o calcio parlato…
    Curioso il fenomeno dei talkshow, in tutta evidenza – quelli ossessivamente riproposti da La7 con i medesimi attori, ad esempio – non dedicati al pubblico più illetterato ( si spera). Non appena qualcuno degli ospiti inizia ad argomentare con appropriatezza di linguaggio e (relativa) profondità di concetti ( insomma, va al di là del teatrino previsto del pro-contro sull’ argomento di distrazione di massa del giorno): tutti iniziano a lamentarsi che “a casa non capiscono” oppure, “così presto di mattina!”, … ecc… E si ritorna al teatrino spicciolo.
    Inutile lamentarsi dell’ ignoranza dei cittadini quando solo questa viene loro offerta . E non a caso.

    Quello della “cultura” dei cittadini votanti è un problema da sempre. Di recente mi sono imbattuta nella biografia di una femminista ( quanto odio questa parola!) ante litteram nel senso di una intellettuale che si è occupata, all’ inizio del secolo, dei diritti delle donne. Anche lei si chiedeva se fosse il caso di concedere il voto ad una popolazione femminile che aveva ancora come massimo riferimento ideologico eculturale le parole del parroco del quartiere.
    E’ un problema da sempre, ma dato che è da sempre anche un problema la pochezza, la mancanza di onestà, la piaggeria verso i poteri finanziari dei politici ( ed anche di tanti intellettuali), direi che il voto democratico sia comunque il male minore.
    Anche perchè sarà soprattutto il popolo a sopportarne qualsivoglia ricaduta.

    Mi piace

Lasciate un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...