Spigolature, Uncategorized

I coatti dell’elzeviro – 2 Febbraio 2017

Non profit bannerNon profit bannerSclerosi

Non ho dubbi che il re dell’elzeviro sia in Italia Michele Serra  e che lo seguono a ruota Beppe Severgnini e altri ma l’obbligo di una “striscia” ogni giorno (e addidittura in prima pagina come nel caso de La Repubblica – che errore! soprattutto se si valuta la collocazione grafica che ha un vago aspetto da uccellaccio incombente e in competizione con la notizia principale del giorno che porta a trascurare l’elzevirino), ha il difetto che non sempre vi sono argomenti con cui alimentare l’elzeviro e soprattutto non sempre la “verve” del redattore reggiunge gli stessi livelli. Ne discende che il lettore “annusa” facilmente il pezzo brillante e quello un poco stantio, scritto in modo svogliato oppure redatto anche con molta buona volontà ma assenza di ispirazione e in modo artificiale. Il risultato è che finisce con prevalere la tentazione di trascurarlo o – se il lettore si sente obbligato a leggerlo – o quella di giudicarlo in modo troppo severo togliendogli quella caratteristica – la leggerezza – che ne è la chiave del successo. Se dovessi suggerire proporrei meno quantità e più qualità E per fare un esempio metterei a confronto l’elzeviro di ieri su Repubblica e quello di oggi: anni luce!
PS La gestione di un blog è operazione talvolta faticosa. Molti dei miei lettori leggono il blog senza registrarsi. Chiederei cortesemente la registrazione (che non comporta nulla) e che può essere facilmente fatta “clikkando” sul riquadro “iscriviti” in basso a destra di ogni post. Grazie anticipatamente.

Sad

Blogposts translations are available!Website Translation WidgetWith Windows PC just select in the right box your language and then activate “traduci” or “translate“: the  posts are (often very, very, very  badly) automatically translated (Google translator).
Apology:  in some cases (i.e. german) the translation can be totally meaningless. 
 NB: leggete anche i commenti ai posts selezionando il bottone “commenti” sulla sinistra del post. Talvolta sono persino più interessanti del post stesso!!! 
PS  Vorrei ringraziare tutti coloro che inseriscono commenti  ai posts utilizzanndo l’opzione “Lascia un commento”  (o “commenti” se ne sono già stati inseriti) prevista nella sezione sinistra (o prima del testo per schermi ridotti come i tablets) dei posts stessi affinché tutti possano leggerli.  Il dibattito è sempre interessante per tutti…..grazie (i commenti, per essere pubblicati, debbono recare nome, cognome e email)!!
Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links

Blog

IMG_5597

Annunci
Standard

One thought on “I coatti dell’elzeviro – 2 Febbraio 2017

  1. Maria Cristina ha detto:

    Gentile Professore, vuole un esempio? nella medesima giornata ho sentito, dai lettori di vari TG, indicare l’ orbita geostazionaria in 3.600, 36.000, 360.000 Km ( da indovinarsi quella giusta?).
    E solo l’ altro giorno, nel “prestigioso” TG de La7 di Mentana, un servizio in cui per l’ ennesima volta si magnificava l’ eroismo dei soccorritori ( utile per sopire le critiche, come se non fosse il loro lavoro) che “scavavano a mani nude” ( dimenticate le pale?) dopo aver raggiunto il luogo del disastro “con gli sci” ( il soccorso in montagna si fa a nuoto?) scalando una pendenza del … 100% !!!

    Se si dicono immani cialtronaggini su queste cosa tanto evidenti ( ma in quanti se ne accorgono?), figuriamoci cosa ci raccontano i pseudo-inviati dall’ Afghanistan, dalla Georgia, dallo Yemen…
    Si salvi chi può! (Ma a margine dell’ articolo sui dati della disoccupazione di volta in volta preoccupanti o incoraggianti anche se sono sempre più o meno gli stessi, si può ammirare il video del topless di Belen, del bullo che urina o del gattino che insegue un maialino… Vuoi mettere i like?)

    Mi piace

Lasciate un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...