Spigolature, Uncategorized

Politologi, vil razza dannata! – 6 Dicembre 2016

Non profit bannerNon profit bannerSclerosi

La celebre invettiva di Rigoletto quando scopre che la figlia gli è stata rapita, mi pare si attagli perfettamente a tutti gli avvoltoi (politologi e giornalisti) che si avventano sul cadavere (politico) di Renzi. L’odore del sangue  eccita gli animi perversi di questi personaggi in cerca di facile visibilità. Si sprecano le ragioni per la sconfitta così come si sarebbero sprecate le ragioni di una eventuale vittoria come se tutti questi personaggi non avessero già ripetutamente espresso le loro opinioni, sempre caute comunque  in attesa dei risultati per potere poi scatenarsi a urne chiuse. Sia chiaro: analizzare, spiegare, interpretare, comprendere è giusto ma il tono di chi “io l’avevo detto” è intollerabile anche perché nella maggioranza dei casi non l’aveva proprio detto! Così come si accorre sul carro del vincitore, così si è pronti  scendere rapidamente pronti a risalire sul prossimo carro che si ripresenti. E lo sport più frequentato ora è la previsione di cosa succederà nei prossimi giorni o settimane. Tutti a divinare cosa farà Mattarella, Renzi, la Boschi etc. dando per sicure voci furtivamente carpite prive di significato estratte dal contesto in cui sono state pronunciate, certi che comunque i lettori, ormai esausti nel leggere le stesse stupidaggini, si saranno dimenticati in un battibaleno di quanto affermato permettendo loro quindi di riesercitarsi nello sport de “l’avevamo previsto”. La realtà è troppo seria per lasciare che sia descritta da personaggi impreparati e improvvisatori quando non in malafede. Di giornali, talk-show, interviste, previsioni, commenti etc. non ne posso più: sarò un illuso ma quando troverò uno che avrà il coraggio di dire “ho sparato una serie di fesserie” avrò finalmente trovato chi possa nuovamente suscitare il mio interesse. Ma finora…

SadSad

Blogposts translations are available!Website Translation WidgetWith Windows PC just select in the right box your language and then activate “traduci” or “translate“: the  posts are (often very, very, very  badly) automatically translated (Google translator).
Apology:  in some cases (i.e. german) the translation can be totally meaningless. 
 NB: leggete anche i commenti ai posts selezionando il bottone “commenti” sulla sinistra del post. Talvolta sono persino più interessanti del post stesso!!! 
PS  Vorrei ringraziare tutti coloro che inseriscono commenti  ai posts utilizzanndo l’opzione “Lascia un commento”  (o “commenti” se ne sono già stati inseriti) prevista nella sezione sinistra (o prima del testo per schermi ridotti come i tablets) dei posts stessi affinché tutti possano leggerli.  Il dibattito è sempre interessante per tutti…..grazie (i commenti, per essere pubblicati, debbono recare nome, cognome e email)!!
Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links

Blog

IMG_5597

 

Annunci
Standard

Lasciate un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...