Uncategorized

Intervallo – 23 Dicembre 2016

Buon natale e felice anno nuovo. Bertoldoblog ritorna il 9 gennaio!

HappyHappyHappy

Annunci
Standard
Spigolature, Uncategorized

Pregiudizievoli pregiudicati – 10 Dicembre 2016

Non profit bannerNon profit bannerSclerosi

Può ben essere che il rituale lo preveda ma per le persone come me la sola idea che un figuro con condanna passata in giudicato (in aggiunta a tutte le altre malefatte prescritte – ovvero commesse ma che la giustizia italiana lumaca non ha fatto in tempo a condannare – e quelle ancora in corso di giudizio), espulso dal parlamento, “scavalierato”, che ha reso l’Italia zimbello dell’Europa con il “bunga bunga”,  possa “salire” al Quirinale a capo di una delegazione di cui fa parte l’incattivito nanetto Brunetta, essere ricevuto con tutti gli onori e “consigliare ” il capo dello stato in merito al futuro politico dell’Italia mi suscita allo stesso tempo disgusto e  disperazione. In quale altro paese d’Europa questo sarebbe possibile?  E il capo dello stato gli si farà incontro stringendogli la mano, chiedendogli come sta, come vanno le cose, etc.? Ecco, l’oscuro futuro dell’Italia è tutto in questo gesto e fossi io in Mattarella me ne fregherei del rituale e darei uno dei quei taciti consigli chiamati “moral suasion” che non si possono rifiutare obbligando FI a scegliersi un altro rappresentante. Ma non succede e  quindi avanti verso un ulteriore ridicolo per il nostro povero paese…

SadSad

Blogposts translations are available!Website Translation WidgetWith Windows PC just select in the right box your language and then activate “traduci” or “translate“: the  posts are (often very, very, very  badly) automatically translated (Google translator).
Apology:  in some cases (i.e. german) the translation can be totally meaningless. 
 NB: leggete anche i commenti ai posts selezionando il bottone “commenti” sulla sinistra del post. Talvolta sono persino più interessanti del post stesso!!! 
PS  Vorrei ringraziare tutti coloro che inseriscono commenti  ai posts utilizzanndo l’opzione “Lascia un commento”  (o “commenti” se ne sono già stati inseriti) prevista nella sezione sinistra (o prima del testo per schermi ridotti come i tablets) dei posts stessi affinché tutti possano leggerli.  Il dibattito è sempre interessante per tutti…..grazie (i commenti, per essere pubblicati, debbono recare nome, cognome e email)!!
Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links

Blog

IMG_5597

 

Standard
Spigolature, Uncategorized

Fuori! – 8 Dicembre 2016

Non profit bannerNon profit bannerSclerosi

Può ben essere che la caratteristica positiva del PD sia la totale libertà di espressione ma provate a immaginarvi che un esponente pentastellato o di FI creasse un gruppo per il SI al referendum. Cosa sarebbe successo? Espulsione immediata e nel caso 5 stelle probanilmente una gogna mediatica se non addirittura fisica. Ora niente di tutto questo nel PD. Sia chiaro: non rimpiango il “centralismo democratico” del PC (persino l’espressione mi faceva ribrezzo dal momento che significava decisione centralistica senza incertezze) ma sono convinto che se uno, dopo un libero dibattito, non è d’accordo con le decisioni della maggioranza o accetta la regola della maggioranza stessa o se ne va. Qualcuno riesce a immaginarsi una società nella quale il direttore generale agisce costantemente in difformità dalle decisioni dell’AD? No, evidentemente, e quindi o si adegua (magari sperando di diventare lui in seguito AD) oppure se ne va. Troppo comodo botte piena e moglie ubriaca. Per non parlare di chi vota in parlamento in un modo e poi si batte contro la decisione presa. Passi per Bersani che dopo la malattia (non solo a mio giudizio) non è più lui ma vale anche per figuri come Speranza & Co. Insomma chi non si vergogna di andare a braccetto di Brunetta, Salvini, Meloni, Fratoianni (Dio li fa poi li accompagna dice un detto popolare) etc. si accomodi come nel caso dello scomparso Bertinotti. Che un patetico vecchissimo arnese come D’Alema, che non ne ha mai azzeccata una (dal fare cadere Prodi alla bruciante sconfitta alla regionali) possa continuare a fare danni dentro il PD è intollerabile. Fuori hic et nunc insieme ai suoi sodali. Magari per approdare a FI siglando un nuovo patto della crostata…
SadSad
Blogposts translations are available!Website Translation WidgetWith Windows PC just select in the right box your language and then activate “traduci” or “translate“: the  posts are (often very, very, very  badly) automatically translated (Google translator).
Apology:  in some cases (i.e. german) the translation can be totally meaningless. 
 NB: leggete anche i commenti ai posts selezionando il bottone “commenti” sulla sinistra del post. Talvolta sono persino più interessanti del post stesso!!! 
PS  Vorrei ringraziare tutti coloro che inseriscono commenti  ai posts utilizzanndo l’opzione “Lascia un commento”  (o “commenti” se ne sono già stati inseriti) prevista nella sezione sinistra (o prima del testo per schermi ridotti come i tablets) dei posts stessi affinché tutti possano leggerli.  Il dibattito è sempre interessante per tutti…..grazie (i commenti, per essere pubblicati, debbono recare nome, cognome e email)!!
Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links

Blog

IMG_5597

 

Standard
Spigolature, Uncategorized

Politicamente scorretto – 7 Dicembre 2016

Non profit bannerNon profit bannerSclerosi

I “politologi” hanno senza ombra di dubbio individuato che è stato il voto giovanile a determinare in larga misura l’esito del referendum. Ora è tipico dell’utopia dell’età giovanile il ritenere il “tutto e subito” possibile ma è sintomatico come la cultura di chi si forma non sui libri (“sulle sudate carte”) ma sulle frasi ad effetto delle sirene di facebook possa creare false utopie naturalmente disattese nel breve scorrere di un attimo (tipico fenomeno da pentastellati). Questi giovani hanno votato per lo “statu quo” (e non “status” visto che si tratta di ablativo, parolaccia ignota ai più) ovvero per il mantenimento di una struttura statale ingessata che non ha pari in europa e che è una delle cause del cattivo funzionamento dello stato e in ultima analisi della loro condizione. Perfetto: viva il “tafazzismo” o in termini più eleganti la vocazione all’εαυτoντιμωρούμενος ovvero il preferire lo sberleffo alla scelta consapevole anche a proprio danno. Ed è singolare che debbano essere le persone avanti negli anni come il sottoscritto che si gode una lauta pensione e una condizione privilegiata a rammaricarsi del mancato ammodernamento dello stato. Vecchi parrucconi alla Zagrebelsky o all’Onida possono gioire per il fatto che i grandi principi (?) della nostra costituzione non sono stati toccati anche se questo determina una paralisi delle istituzioni dall’alto di una condizione di privilegio assoluto (qualcuno sa di quali vantaggi godano gli ex-membri della corte costituzionale e in particolare gli ex-presidenti?) indifferenti al fatto che classi meno privilegiate soffrano.  Novelli pifferai di Hamelin che però non faranno in tempo a essere sconfessati data la loro veneranda età. E se qualcuno vuol avere un’idea della confusione mentale o del delirio di onnipotenza del Vladimiro nazionale vada a risentirsi la sua miseranda disquisizione su Didone e Enea tenuta a Bologna nell’ambito della “permanenza del classico” o le recenti ridicole esibizioni pianistiche (da piangere). Parafrasando G.B.Shaw i politologi dicono di lui che è un ottimo pianista, i pianisti che è un ottimo politologo e i filologi semplicemente che  è un ridicolo dilettante. Auguri!

SadSad

Blogposts translations are available!Website Translation WidgetWith Windows PC just select in the right box your language and then activate “traduci” or “translate“: the  posts are (often very, very, very  badly) automatically translated (Google translator).
Apology:  in some cases (i.e. german) the translation can be totally meaningless. 
 NB: leggete anche i commenti ai posts selezionando il bottone “commenti” sulla sinistra del post. Talvolta sono persino più interessanti del post stesso!!! 
PS  Vorrei ringraziare tutti coloro che inseriscono commenti  ai posts utilizzanndo l’opzione “Lascia un commento”  (o “commenti” se ne sono già stati inseriti) prevista nella sezione sinistra (o prima del testo per schermi ridotti come i tablets) dei posts stessi affinché tutti possano leggerli.  Il dibattito è sempre interessante per tutti…..grazie (i commenti, per essere pubblicati, debbono recare nome, cognome e email)!!
Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links

Blog

IMG_5597

 

Standard
Spigolature, Uncategorized

Politologi, vil razza dannata! – 6 Dicembre 2016

Non profit bannerNon profit bannerSclerosi

La celebre invettiva di Rigoletto quando scopre che la figlia gli è stata rapita, mi pare si attagli perfettamente a tutti gli avvoltoi (politologi e giornalisti) che si avventano sul cadavere (politico) di Renzi. L’odore del sangue  eccita gli animi perversi di questi personaggi in cerca di facile visibilità. Si sprecano le ragioni per la sconfitta così come si sarebbero sprecate le ragioni di una eventuale vittoria come se tutti questi personaggi non avessero già ripetutamente espresso le loro opinioni, sempre caute comunque  in attesa dei risultati per potere poi scatenarsi a urne chiuse. Sia chiaro: analizzare, spiegare, interpretare, comprendere è giusto ma il tono di chi “io l’avevo detto” è intollerabile anche perché nella maggioranza dei casi non l’aveva proprio detto! Così come si accorre sul carro del vincitore, così si è pronti  scendere rapidamente pronti a risalire sul prossimo carro che si ripresenti. E lo sport più frequentato ora è la previsione di cosa succederà nei prossimi giorni o settimane. Tutti a divinare cosa farà Mattarella, Renzi, la Boschi etc. dando per sicure voci furtivamente carpite prive di significato estratte dal contesto in cui sono state pronunciate, certi che comunque i lettori, ormai esausti nel leggere le stesse stupidaggini, si saranno dimenticati in un battibaleno di quanto affermato permettendo loro quindi di riesercitarsi nello sport de “l’avevamo previsto”. La realtà è troppo seria per lasciare che sia descritta da personaggi impreparati e improvvisatori quando non in malafede. Di giornali, talk-show, interviste, previsioni, commenti etc. non ne posso più: sarò un illuso ma quando troverò uno che avrà il coraggio di dire “ho sparato una serie di fesserie” avrò finalmente trovato chi possa nuovamente suscitare il mio interesse. Ma finora…

SadSad

Blogposts translations are available!Website Translation WidgetWith Windows PC just select in the right box your language and then activate “traduci” or “translate“: the  posts are (often very, very, very  badly) automatically translated (Google translator).
Apology:  in some cases (i.e. german) the translation can be totally meaningless. 
 NB: leggete anche i commenti ai posts selezionando il bottone “commenti” sulla sinistra del post. Talvolta sono persino più interessanti del post stesso!!! 
PS  Vorrei ringraziare tutti coloro che inseriscono commenti  ai posts utilizzanndo l’opzione “Lascia un commento”  (o “commenti” se ne sono già stati inseriti) prevista nella sezione sinistra (o prima del testo per schermi ridotti come i tablets) dei posts stessi affinché tutti possano leggerli.  Il dibattito è sempre interessante per tutti…..grazie (i commenti, per essere pubblicati, debbono recare nome, cognome e email)!!
Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links

Blog

IMG_5597

 

Standard
Spigolature, Uncategorized

En plein- 5 Dicembre 2016

Non profit bannerNon profit bannerSclerosi

Ho sperato nella sconfitta della Brexit, nel successo della Clinton e nel successo del Si. Molti anni fa esisteva un premio di consolazione al Totocalcio per chi riusciva a non centrare alcun risultato sulla schedina: oggi meriterei un premio similare in campo politico. Le riflessioni in materia sono molteplici. In primo luogo è che la mia visione della società con gli strumenti appresi nei lunghi anni della mia esistenza vanno rottamati e che gli ideali del mio credo politico non sono più attuali. La difesa dei più deboli, l’eguaglianza sociale, l’importanza degli interessi generali rispetto a quelli personali etc. sono da mandare al rigattiere.  In secondo luogo è la razionalità che è materia da buttare. Vedere i parassiti del CNEL che esultano dopo la vittoria del no per avere mantenuto il loro stipendio, i ceti più disagiati che votano con la pancia in modo che vincano i partiti che si riveleranno i loro nemici più acerrimi, i giovani che per fare un dispetto a Renzi scelgono  di lasciare al loro posto i vecchi arnesi della politica sono segnali di un degrado intellettuale del quale mi onoro di non fare parte.  Due piccoli episodi che mi hanno colpito: una persona che ha dichiarato di votare no perché siccome Grillo vincerà le prossime elezioni è meglio lasciare una costituzione che ne riduca i poteri e un’altra che dichiarando di non capire nulla degli articoli vota no come tirando una moneta. Se questa è l’attuale democrazia (un bene troppo importante per essere lasciata in mano a degli imbecilli) mi dichiaro forte e chiaro oligarca!

 

SadSad

Blogposts translations are available!Website Translation WidgetWith Windows PC just select in the right box your language and then activate “traduci” or “translate“: the  posts are (often very, very, very  badly) automatically translated (Google translator).
Apology:  in some cases (i.e. german) the translation can be totally meaningless. 
 NB: leggete anche i commenti ai posts selezionando il bottone “commenti” sulla sinistra del post. Talvolta sono persino più interessanti del post stesso!!! 
PS  Vorrei ringraziare tutti coloro che inseriscono commenti  ai posts utilizzanndo l’opzione “Lascia un commento”  (o “commenti” se ne sono già stati inseriti) prevista nella sezione sinistra (o prima del testo per schermi ridotti come i tablets) dei posts stessi affinché tutti possano leggerli.  Il dibattito è sempre interessante per tutti…..grazie (i commenti, per essere pubblicati, debbono recare nome, cognome e email)!!
Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links

Blog

IMG_5597

 

Standard