Spigolature, Uncategorized

Pubblicità occulta – 30 Ottobre 2016

Non profit bannerINon profit bannerSclerosi

Ero erroneamente convinto che la pubblicità sui giornali fosse a pagamento e confinata in zone facilmente imdividuabili come tali. Come uno spot televisivo sul colesterolo e i rimedi miracolosi dello yoghurt che ci impesta regolarmente “mi sbagliavo”. L’edizione bolognese di Repubblica è diventata la grancassa di medici e ospedali attraverso un uso spregiudicato della posta dei lettori. Non manca edizione in cui non vengano magnificati  medici, infermieri, reparti, settori etc. etc che compiono mirabolanti interventi e cure tali da fare supporre che Bologna sia diventata l’ombelico mondiale dell’assistenza medica, dove gli addetti più che professionisti sono dei samaritani ormai nell’occhio di papa Francesco per una canonizzazione collettiva.  Sia chiaro: onore al merito ma siamo solo in presenza di persone che adempiono in modo professionale il loro compito come avviene per tanti altri dipendenti pubblici, che nel totale anonimato si impegnano a fare funzionare la macchina statale. Al di là del dubbio che questi peana non vengano “suggeriti” da interessati operatori della sanità per i risvolti legati alla remunerativa attività professionale, rimane il fatto che una delle piccolissime opportunità offerte al cittadino per fare sentire la propria voce anche per problematiche di interesse generale, è impedita da questa sciagurata occupazione dei piccoli spazi  disponibili a totale detrimento dell’interesse dei lettori. Poichè l’abbonamento a un quotidiano su tablet offre la possibilità di ricevere tutte le edizioni locali è singolare verificare come solo la redazione bolognese si distingua per questa prassi, il che non può che fare sorgere fondati sospetti per i quali la direzione nazionale del quotidiano dovrebbe condurre un’approfondita indagine al fine di verificare i criteri che informano la selezione delle lettere arrivate in redazione.
SadSad
Blogposts translations are available!Website Translation WidgetWith Windows PC just select in the right box your language and then activate “traduci” or “translate“: the  posts are (often very, very, very  badly) automatically translated (Google translator).
Apology:  in some cases (i.e. german) the translation can be totally meaningless. 
 NB: leggete anche i commenti ai posts selezionando il bottone “commenti” sulla sinistra del post. Talvolta sono persino più interessanti del post stesso!!! 
PS  Vorrei ringraziare tutti coloro che inseriscono commenti  ai posts utilizzanndo l’opzione “Lascia un commento”  (o “commenti” se ne sono già stati inseriti) prevista nella sezione sinistra (o prima del testo per schermi ridotti come i tablets) dei posts stessi affinché tutti possano leggerli.  Il dibattito è sempre interessante per tutti…..grazie (i commenti, per essere pubblicati, debbono recare nome, cognome e email)!!
Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links

Blog

IMG_5597

 

Annunci
Standard

Lasciate un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...