Spigolature, Uncategorized

“Altro” – 17 Luglio 2016

Non profit bannerNon profit bannerSclerosi

Leggete il blog delle recensioni musicali kurvenal.wordpress.com
Dacca, Andria. Nizza… etc. Non ho più voluto scrivere un post di fronte agli orrori quotidiani che so, sappiamo, si ripeteranno: semplicemente mi è parso che un mio post fosse smisuratamente inadeguato di fronte alla realtà. Altri, più bravi di me, discetteranno  prevedendo, commentando, suggerendo, lamentando etc. Io, molto più sommessamente, vorrei affrontare una problema del tutto secondario ma che a chi ha ormai moltissimi anni pare un segno (negativo) dei tempi. Dalle statistiche risulta che i licei classici sono in declino e al loro interno è sempre più in declino l’interesse per il greco. Ho fatto la maturità classica alla metà degli anni ’60, mi sono contemporaneamente diplomato in pianoforte, ho studiato ingegneria elettronica e sono ora alle soglie della “rottamazione” come professore ordinario di calcolatori elettronici. Fare ingegneria dopo avere fatto il liceo classico NON è una contraddizione ma quello che ho imparato al liceo (e anche il greco – lingua da me amatissima e utilissima!!!!) mi è servito per tutta la vita e lo stile e la lingua che oggi impiego per i miei posts derivano da quanto ho appreso al liceo classico. La mia è una battaglia di retroguardia? Probabilmente ma come posso spiegare ai tanti giovani che sono convinti che solo il liceo scientifico possa formare che i miei migliori studenti sono quasi totalmente provenienti dal liceo classico? E che ciò che si perde al liceo non lo si recupera più? Ma – utilizzando un concetto sia termodinamico che informatico – l’entropia (il disordine…)  cresce costantemente e nel piccolo riproduce il caos che oggi ritroviamo a livello mondiale. “Si parva licet componere magnis”….
Sad
Blogposts translations are available!Website Translation WidgetWith Windows PC just select in the right box your language and then activate “traduci” or “translate“: the  posts are (often very, very, very  badly) automatically translated (Google translator).
Apology:  in some cases (i.e. german) the translation can be totally meaningless. 
 NB: leggete anche i commenti ai posts selezionando il bottone “commenti” sulla sinistra del post. Talvolta sono persino più interessanti del post stesso!!! 
PS  Vorrei ringraziare tutti coloro che inseriscono commenti  ai posts utilizzanndo l’opzione “Lascia un commento”  (o “commenti” se ne sono già stati inseriti) prevista nella sezione sinistra (o prima del testo per schermi ridotti come i tablets) dei posts stessi affinché tutti possano leggerli.  Il dibattito è sempre interessante per tutti…..grazie (i commenti, per essere pubblicati, debbono recare nome, cognome e email)!!
Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links

Blog

IMG_5597

 

Annunci
Standard

One thought on ““Altro” – 17 Luglio 2016

  1. Isabella ha detto:

    Sono d’accordo! Ho fatto anche io il liceo classico, quello duro, con il duro esame intermedio (che gli altri corsi di studio non contemplavano) di 5° ginnasio. Al corso di studi classico ho trovato solo un difetto: manca totalmente una informazione sulle Regole del mondo adulto, sul Diritto (civile,penale,costituzionale). Non si può arrivare alle soglie della maturità e del mondo del lavoro dotati solo di capacità analitica e di profondità speculativa , di gnosi e di approfondite infarinature storico-scientifiche. Occorre un contrappeso pratico, una preparazione a entrare “scafati” nel mondo adulto. Direi un messaggio più concreto a entrare nel mondo del lavoro subito ( posto che il lavoro si trovi). Si capisce fin troppo bene la radice storica del classico: un tempo era il college dei ceti medi e prevedeva, senza alcun dubbio, il proseguimento universitario. Ora che tutta la società genitoriale tende a posticipare l’ingresso dei rampolli nella vita adulta e a ovattare la vita dei figlioli, proporrei di andare controcorrente, ritornando a un modello formativo selettivo e riformandolo in senso più pragmatico.

    Mi piace

Lasciate un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...