Spigolature, Uncategorized

Aeroporti e calciatori – 14 Luglio 2016

Non profit bannerNon profit bannerSclerosi

Leggete il blog delle recensioni musicali kurvenal.wordpress.com
Con giusta soddisfazione l’aeroporto di Bologna annuncia che stando alla borsa il valore della società è di 300 milioni di euro, un ottimo risultato ottenuto con un’amministrazione oculata e criteri di gestione industriali. Se però lo confrontiamo con il valore del calciatore Pogba il cui cartellino si aggira (se ben ricordo) intorno ai 150 milioni di euro c’è da chiedersi se la nostra società (civile) sia impazzita. Quanto può essere la redditività di un calciatore per quanto bravo? E quanto dura l’investimento? E che dire della Cina che ha offerto un ingaggio di 50 milioni di euro in due anni al calciatore Pellè (quello cui dobbiamo il calcio di rigore fallito, tirato con supponenza, che ha condannato alla sconfitta dell’Italia con la Germania nei recenti campionati europei) ovvero 25 milioni l’anno, uno stipendio forse neppure raggiunto da molti managers di multinazionali mondiali ad altissima redditività? Per non parlare di un pivellino di 18 anni  a livello locale bolognese – Diawara – che si è montato la testa e pretende ridicoli ingaggi da favola (e meriterebbe di essere lasciato in tribuna per punizione per 4 anni, fino alla fine del contratto: allora sarebbe semplicemente un giocatore finito. Purtroppo la società non ha gli attributi per farlo dal momento che perderebbe l’investimento fatto).  Ancora una volta davanti a questi fatti si assiste a uno stravolgimento dei valori costituenti la nostra società civile che non può non essere un sintomo di decadenza. Alle follie del mondo dello sport (un oppio dei popoli maggiore della religione, sentenzierebbe oggi Karl Marx) pare non ci sia rimedio anche se basterebbe che i cosiddetti “tifosi” si rendessero conto di essere costantemente gabbati e addormentati mentre altri sfruttano per il loro interesse l’assopimento generale (e di “leader” che hanno basato la loro popolarità sul calcio ne abbiamo avuto un tragico esempio nel recente passato). Che dire: ancora una volta Amen.Sad
Blogposts translations are available!Website Translation WidgetWith Windows PC just select in the right box your language and then activate “traduci” or “translate“: the  posts are (often very, very, very  badly) automatically translated (Google translator).
Apology:  in some cases (i.e. german) the translation can be totally meaningless. 
 NB: leggete anche i commenti ai posts selezionando il bottone “commenti” sulla sinistra del post. Talvolta sono persino più interessanti del post stesso!!! 
PS  Vorrei ringraziare tutti coloro che inseriscono commenti  ai posts utilizzando l’opzione “Lascia un commento”  (o “commenti” se ne sono già stati inseriti) prevista nella sezione sinistra (o prima del testo per schermi ridotti come i tablets) dei posts stessi affinché tutti possano leggerli.  Il dibattito è sempre interessante per tutti…..grazie (i commenti, per essere pubblicati, debbono recare nome, cognome e email)!!
Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links

Blog

IMG_5597

 

Annunci
Standard

Lasciate un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...