Spigolature, Uncategorized

Accademici “vil razza dannata” – 2 Giugno 2016

Non profit bannerNon profit bannerSclerosi

Leggete il blog delle recensioni musicali kurvenal.wordpress.com
L’invettiva di Rigoletto verso i cortigiani ben si attaglia alla non edificante vicenda degli emeriti bolognesi che si è conclusa – come prevedibile – a tarallucci e vino. Il magnifico rettore Ubertini (quello della foto con Salvini) non ha neppure accolto il suggerimento per una pausa di riflessione nonostante gli articoli di stampa che infamano senza appello l’ateneo bolognese  (http://espresso.repubblica.it/attualita/2016/06/01/news/il-professore-copia-l-universita-lo-premia-1.268872?ref=HRBZ-1). D’altro canto la classe accademica non è in alcun modo diversa dalla tanto vituperata classe politica e più semplicemente è l’ennesimo triste specchio della società italiana. Quando il fascismo obbligò gli accademici al giuramento di fedeltà al regime in assenza del quale essi sarebbero stati licenziati solo uno sparuto plotone di “eroi” in tutta Italia (fra i quali Francesco ed Edoardo Ruffini, Fabio Luzzatto, Giorgio Levi Della Vida, Gaetano De Sanctis, Ernesto Buonaiuti, Vito Volterra, Bartolo Nigrisoli, Marco Carrara, Lionello Venturi, Giorgio Errera e Piero Martinetti) tenne la schiena dritta e si ribellò, dimostrando gli altri, se mai ve ne fosse bisogno, che anche i professori “tengono famiglia” e che “ognuno per sè e Dio per tutti”. Come tutti gli emeritandi bolognesi: non uno che abbia provato un senso di vergogna a trovarsi accomunato a chi ha violato non solo impunito ma addirittura premiato la più elementare regola dell’accademia. In Germania un ministro è stato costretto alle dimissioni per avere copiato qualche frase della tesi di dottorato. A Bologna avrebbe ricevuto il Nobel. Dopo 52 anni all’università e alle soglie della rottamazione non mi meraviglio di sicuro di quanto avvenuto: forse mi sarei meravigliato del contrario. Amen.
PS Che la Fondazione Carisbo involontariamente ci abbia preso con Ubertini?
SadSad
Blogposts translations are available!Website Translation WidgetWith Windows PC just select in the right box your language and then activate “traduci” or “translate“: the  posts are (often very, very, very  badly) automatically translated (Google translator).
Apology:  in some cases (i.e. german) the translation can be totally meaningless. 
 NB: leggete anche i commenti ai posts selezionando il bottone “commenti” sulla sinistra del post. Talvolta sono persino più interessanti del post stesso!!! 
PS  Vorrei ringraziare tutti coloro che inseriscono commenti  ai posts utilizzando l’opzione “Lascia un commento”  (o “commenti” se ne sono già stati inseriti) prevista nella sezione sinistra (o prima del testo per schermi ridotti come i tablets) dei posts stessi affinché tutti possano leggerli.  Il dibattito è sempre interessante per tutti…..grazie (i commenti, per essere pubblicati, debbono recare nome, cognome e email)!!
Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links

Blog

IMG_5597

 

Annunci
Standard

Lasciate un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...