Spigolature, Uncategorized

Emeriti dell’università di Bologna – 30 Maggio 2016

Leggete il blog delle recensioni musicali kurvenal.wordpress.com
Non profit bannerNon profit bannerSclerosi
Il giovane rettore Ubertini si trova a dovere gestire una situazione a dir poco imbarazzante. Un professore dell’ateneo dovrebbe essere proclamato “emerito” il primo di Giugno ma un altro professore ha ricordato a tutti i colleghi una lettera dell’allora rettore Roversi in cui viene chiaramente indicato come in modo incontrovertibile – almeno a giudizio della commissione incaricata di analizzare i fatti – un libro (o almeno una sua parte significativa) dell’ “emeritando” fosse la traduzione di un libro americano senza che nessuna indicazione della sorgente fosse riportata. Un fatto accademicamente gravissimo se comprovato e una bruttissima faccenda la cui soluzione – ammesso che sia possibile – è in ogni modo drammaticamente dolorosa. Ne scapita tutta la classe accademica che parrebbe avere chiuso gli occhi di fronte a uno scandalo di queste proporzioni (almeno stando alla lettera di Roversi) dimostrando ancora una volta come l’auspicio che anche la moglie di Cesare sia al di sopra di ogni sospetto sia carta straccia. Vorrei ricordare che in Germania un ministro fu costretto alle dimissioni per avere copiato qualche paragrafo della tesi di dottorato.  A peggiorare se possibile la situazione il silenzio assordante della stampa pronta ad avventarsi su qualsiasi fatto che riguardi l’ateneo e in questo caso con la testa girata da altra parte per non vedere.  Se fossi nei colleghi emeritandi rinuncerei per coerenza e serietà al titolo e credo che il rettore farebbe bene a sospendere la cerimonia per “approfondimenti”. Ognuno faccia le sue valutazioni.
PS 31 Maggio: pare che la stampa, seppure tardivamente, si sia svegliata http://www.bolognatoday.it/social/segnalazioni/Enrico-Lorenzini-universita-bologna-emerito.html

 

SadSad
Blogposts translations are available!Website Translation WidgetWith Windows PC just select in the right box your language and then activate “traduci” or “translate“: the  posts are (often very, very, very  badly) automatically translated (Google translator).
Apology:  in some cases (i.e. german) the translation can be totally meaningless. 
 NB: leggete anche i commenti ai posts selezionando il bottone “commenti” sulla sinistra del post. Talvolta sono persino più interessanti del post stesso!!! 
PS  Vorrei ringraziare tutti coloro che inseriscono commenti  ai posts utilizzando l’opzione “Lascia un commento”  (o “commenti” se ne sono già stati inseriti) prevista nella sezione sinistra (o prima del testo per schermi ridotti come i tablets) dei posts stessi affinché tutti possano leggerli.  Il dibattito è sempre interessante per tutti…..grazie (i commenti, per essere pubblicati, debbono recare nome, cognome e email)!!
Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links

Blog

IMG_5597

 

Annunci
Standard

Lasciate un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...