Uncategorized

Il cuore di Maria – 6 Aprile 2020

Alla cialtroneria ..
.. non c’è confine. Per raccattare i voti di cattolici ultra conservatori dementi (ci sono anche conservatori intelligenti – pochi peraltro) il caporale si prostituisce spacciandosi per ultra credente. Dopo il comizio in cui si affidava al cuore di Maria immacolata prima delle elezioni, dopo la pagliacciata con la D’Urso per i morti ecco che oggi si fa paladino della riapertura delle chiese per la Pasqua novello S.Agostino da strapazzo, assolutamente privo di quel senso di vergogna che ogni vero cristiano dovrebbe avere per la strumentalizzazione a fini politici della religione. L’ipocrisia non ha confine e aspettiamo solo che si trafigga le mani con un chiodo per gridare alle stimmate (peraltro già preceduto da altri “miracolati”).  Quello che fa però specie è il silenzio della chiesa di fronte a questa vergognosa manfrina, il che fa sospettare che non sia assente in molte frange una sorta di silente connivenza della serie dei De Rege “vai avanti tu…”. Sono personalmente persuaso che questa non sia la posizione di Bergoglio ma certo una sua parola, seppure inserita in quelle espressioni che dicono senza esplicitare, sarebbe auspicabile per ristabilire un po’ di dignità e”cacciare dal tempio i mercanti.“. Per capire quale abisso separi un impresentabile populista (che non si vergogna di inneggiare da bravo fascista al dittatore Orbàn)  da politici degni di questo nome riporto oggi la notizia del Guardian

nella quale si indica come il nuovo leader del labour party  Starmer si dichiari pronto a collaborare con BoJo per la battaglia contro il virus. Ecco, questo è quello che mi aspetterei dai politici nostri, non dei figuri che hanno come unico scopo i voti a qualunque costo. Questi mi ricordano il mascellone quando affermò che sul tavolo della pace dopo la guerra  aveva bisogno di sbattere un pugno di morti. Non furono un pugno e quella pax fascista per fortuna non ebbe mai luogo ma l’ignobile atteggiamento è lo stesso. E ci sono milioni di italiani che si fanno abbindolare oggi come quella massa osannante che nel giugno del 1940, nella piazza antistante palazzo venezia inneggiava alla vergognosa dichiarazione di guerra alla Francia già in ginocchio per l’aggressione nazista.

 

Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links

Blog

Per iscriversi a Bertoldo e ricevere un messaggio email ogni volta che un nuovo post è pubblicato visualizzare il breve filmato in formato MP4 che si ottiene clikkando sul cerchio rosso sottostante. Selezionare le opzioni che portano a “follower con email”.

Leggi anche Kurvenal. il sito delle recensioni musicali

Qualche iscritto ha segnalato di non ricevere le notifiche via email della pubblicazione dei nuovi posts. Controllare i messaggi nello SPAM  o „posta indesiderata“.

NB Poiché qualcuno ha avuto difficoltà nell’iscrizione il filmato è stato aggiornato per renderlo più comprensibile!!!!

Standard

2 risposte a "Il cuore di Maria – 6 Aprile 2020"

  1. Dico la verità: mi piacerebbe vedere in prima pagina la foto – il mezzobusto può bastare – di Salvini che, con espressione alla Guido Reni nella pala per la fine della peste a Bologna, mostra al popolo le mani con le stigmate grondanti sangue.
    E siccome non riesce a trattenere il commento inutile, nell’ esibire conta con le dita, in un tic ormai automatico : …una spina..due spine……
    Ogni volta spero che conti i 49 milioni che deve allo stato, e invece…

    "Mi piace"

Lasciate un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.